Privacy Policy Cookie Policy

domenica 13 gennaio 2019

Gattò di patate e cotechino

Gattò di patate e cotechino


Nuovo sondaggio e nuova ricetta...questa volta è stato un 50:50 quindi vi propongo prima un piatto unico e nei prossimi giorni la zuppa.
Questo piatto unico è anche un furbo riciclo. Durante le feste natalizie cotechino e purè la fanno da padroni e dopo le feste qualche cotechino precotto giace lì dimenticato nelle dispense. Io l'ho reso un po' diverso grazie a questo gattò!

per il purè

3 patate medie
latte qb
noce moscata
sale
burro

per la farcia

1 cotechino precotto
passata di pomodoro
1 carota
1 gambo di sedano

Cuocete le patate in pentola a pressione per 25 minuti dal fischio. Nel frattempo cuocete anche il cotechino come indicato sulla confezione. Spegnete, lasciate sfiatare e schiacciate le patate in un pentolino. Aggiustate di sale e noce moscata. Unite un bicchiere di latte e una noce di burro. Iniziate a mescolare energicamente e ponete il pentolino sul fuoco. Portate ad ebollizione lentamente sempre mescolando fino ad ottenere una giusta consistenza. Scolate il cotechino, eliminate la pelle e riducetelo a pezzettini. In una padella rosolate le verdure tritate finemente con un cucchiaio di acqua. Aggiungete il cotechino e 2-3 cucchiai di passata di pomodoro. Cuocete fino a rendere il composto simile ad un ragù. In una terrina disponete uno strato di purè di patate, distribuite il ragù di cotechino e completate con un altro strato di purè disposto a fiocchetti con la sac à poche. Gratinate il tutto in forno preriscaldato a 200° per 15-20 minuti. Sfornate e servite subito.



3 commenti:

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...