Privacy Policy Cookie Policy

lunedì 14 gennaio 2019

Vellutata di funghi e lenticchie

Vellutata di funghi e lenticchie


Ecco la seconda ricetta che vi avevo promesso nel sondaggio...una zuppa o per essere più precisi una vellutata. Semplice, veloce e deliziosa! Io avevo dei funghi chiodini congelati quindi ho utilizzato quelli, ma vanno benissimo anche gli champignon (in questo caso vi consiglio di aggiungere anche un paio di porcini secchi precedentemente ammollati per dare più sapore).

per 2 persone

una manciata di funghi chiodini o 
3-4 champignon + 3 fettine di porcini secchi
2 cucchiai di lenticchie
1 patata piccola
brodo vegetale qb
sale
pepe

per servire

crostini di pane
olio e.v.o.

In una pentola dai bordi alti mettete i funghi puliti e ridotti a pezzetti, le lenticchie precedentemente lavate con acqua fredda e la patata sbucciata e tagliata a cubetti. Coprite con il brodo vegetale e portate a bollore. Cuocete per 15-20 minuti circa a fuoco basso, prima di spegnere assaggiate una lenticchia 😉. Spegnete e frullate con il frullatore ad immersione. Aggiustate di sale e pepe se necessario. Servite subito con un filo di olio a crudo e qualche crostino.

domenica 13 gennaio 2019

Gattò di patate e cotechino

Gattò di patate e cotechino


Nuovo sondaggio e nuova ricetta...questa volta è stato un 50:50 quindi vi propongo prima un piatto unico e nei prossimi giorni la zuppa.
Questo piatto unico è anche un furbo riciclo. Durante le feste natalizie cotechino e purè la fanno da padroni e dopo le feste qualche cotechino precotto giace lì dimenticato nelle dispense. Io l'ho reso un po' diverso grazie a questo gattò!

per il purè

3 patate medie
latte qb
noce moscata
sale
burro

per la farcia

1 cotechino precotto
passata di pomodoro
1 carota
1 gambo di sedano

Cuocete le patate in pentola a pressione per 25 minuti dal fischio. Nel frattempo cuocete anche il cotechino come indicato sulla confezione. Spegnete, lasciate sfiatare e schiacciate le patate in un pentolino. Aggiustate di sale e noce moscata. Unite un bicchiere di latte e una noce di burro. Iniziate a mescolare energicamente e ponete il pentolino sul fuoco. Portate ad ebollizione lentamente sempre mescolando fino ad ottenere una giusta consistenza. Scolate il cotechino, eliminate la pelle e riducetelo a pezzettini. In una padella rosolate le verdure tritate finemente con un cucchiaio di acqua. Aggiungete il cotechino e 2-3 cucchiai di passata di pomodoro. Cuocete fino a rendere il composto simile ad un ragù. In una terrina disponete uno strato di purè di patate, distribuite il ragù di cotechino e completate con un altro strato di purè disposto a fiocchetti con la sac à poche. Gratinate il tutto in forno preriscaldato a 200° per 15-20 minuti. Sfornate e servite subito.



venerdì 11 gennaio 2019

Torta di mele morbida

Torta di mele morbida


Ieri ho lanciato un sondaggio sulla pagina FB tra dolce e salato e come potete vedere ha vinto il dolce...
Ecco dunque la nuova ricetta dolce che vi propongo, la torta di mele morbida.
E' una torta semplice, veloce e davvero deliziosa sia come fine pasto che come colazione.

per uno stampo 20cm

230gr farina tipo 1
120gr zucchero
100ml latte
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 limone non trattato
1 cucchiaino di cannella in polvere
20gr zucchero di canna
3 mele

In una terrina rompete le uova, unite lo zucchero e montate il tutto con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite la scorza grattugiata del limone, la farina setacciata con il lievito e la cannella. Continuando a mescolare aggiungete anche il latte a filo. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo aggiungete 2 mele sbucciate e tagliate a pezzettini. Versate l'impasto ora in uno stampo a cerniera da 20cm imburrato e infarinato. Sbucciate l'ultima mela, tagliatela a fettine sottili e disponetele sulla superficie della torta. Cospargete con lo zucchero di canna e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

mercoledì 9 gennaio 2019

Insalata di riso rosso con zucca, funghi porcini e mozzarella

Insalata di riso rosso con zucca, funghi porcini e mozzarella


Dopo la pausa delle feste natalizie oggi torno la rubrica Idea Menù.
Il tema di oggi non poteva che essere: In forma dopo le feste.
Io ho preparato il primo e vi propongo questa insalata di riso rosso colorata e gustosa.
L'abbinata zucca e funghi porcini mi piace moltissimo con un tocco piccante e una spolverata di mozzarella hanno creano un piatto semplice ma super gustoso.

per 2 persone

140gr riso rosso
100gr zucca a cubetti
1 fungo porcino (fresco o congelato)
1 mozzarella
peperoncino a piacere
olio e.v.o.

Cuocete in abbondante acqua leggermente salata il riso rosso. Io l'ho cotto per circa 40 minuti. 
Nel frattempo scaldate un filo di olio in una padella, aggiungete la zucca e il fungo porcino a pezzetti. Unite anche il peperoncino se lo gradite e fate cuocere il tutto con qualche cucchiaio di acqua. Scolate il riso rosso e raccoglietelo in una terrina. Aggiungete la zucca e i porcini e mescolate il tutto. Tagliate la mozzarella a cubetti piccoli e quando il riso sarà freddo unitela al resto. Mescolate il tutto e servite.

Ecco il resto del menu:

da Paola l'antipasto: Hummus con gambi di carciofo
da Carla il dolce: ciambella all'acqua

sabato 5 gennaio 2019

Pistacchiotti

Pistacchiotti


Ci siamo quasi domani è l'epifania e poi si tornerà alla normalità...
In realtà qui le vacanze sono state ristrette ai soli giorni di festa quindi non cambierà molto, però diciamo che cercheremo di tornare a regime anche sul fronte alimentare e quindi limiteremo un po' i dolcetti!

Nella calza però le delizie non possono mancare e temo che questi non resistano fino a domani vista la loro golosità... 😏
In più si preparano davvero in un battibaleno con soli 3 ingredienti e sono ufficialmente annoverati nelle ricette zero-sbatti che al momento mi piacciono tanto!

per 20 biscotti

180gr crema di pistacchi
150gr farina 00
1 uovo

crema di pistacchi per farcire

In una terrina mescolate la farina con la crema di pistacchi e l'uovo. Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate delle palline e disponetele su una teglia coperta con carta forno. Ricavate su ogni biscotto un foro al centro con il manico di un cucchiaio di legno e mettete a riposare in frigo per 30 minuti. Cuocete in forno preriscaldato a 180° in modalità ventilata per 10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Farcite ogni biscotto con un ciuffetto di crema al pistacchio e servite.

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...