Privacy Policy Cookie Policy

giovedì 12 aprile 2018

BUCATINI ALL'AMATRICIANA

BUCATINI ALL'AMATRICIANA


Dopo il grande evento del 20 marzo la casa de "la mia famiglia ai fornelli" è un po' un caos. Gabriele è davvero bravo, ma come ogni neonato richiede tante attenzioni e tantissima energia quindi il tempo da dedicare ad altro è davvero pochissimo...
In famiglia però si sa, ci piace mangiare bene! Ecco dunque che passa il maritino al timone dei fornelli e mi prepara questa meraviglia di pranzetto. 
Oggi vi propongo un grande classico della cucina italiana che però ancora mancava nel mio blog. Non pretendo di darvi la Vera ricetta dell'amatriciana perchè non ho nessuna competenza per farla però vi mostro come la facciamo noi qui a casa e posso dirvi che è sempre molto apprezzata.

per 2 persone

160gr bucatini
80gr guanciale
3 cucchiai di passata di pomodoro
peperoncino
pecorino romano grattugiato

In una padella rosolate il guanciale. Unite la passata di pomodoro e una spolverata di peperoncino in polvere. Lasciate cuocere il sugo per 10 minuti circa. Cuocete i bucatini al dente, scolateli e tuffateli nel sugo all'amatriciana. Saltateli velocemente e completate con una grattugiata abbondante di pecorino romano prima di servire. 

11 commenti:

  1. Che bravo tuo marito ad aver preso il timone ai fornelli. Un classico che non stanca mai. Auguri per il piccolino.

    RispondiElimina
  2. Questa è una delle paste più amate a casa mia e anch'io la faccio proprio come voi. Tieni duro Linda, i primi 3 mesi sono un po' caotici, ma poi saranno solo cose belle <3

    RispondiElimina
  3. Spero che anche il mio Vasco sia un angioletto ma da quello che combina in pancia, mi sa che sarà un vero scapestrato!
    Che bravo il tuo maritino!

    RispondiElimina
  4. Un piatto sempre vincente, michelaencuisine

    RispondiElimina
  5. Ecco l'amatriciana mi piace o anche alla gricia senza pomodoro ma la carbonara di giorni fa non tanto non posso l'uovo mi fa allergia specialmente il tuorlo cotto cosi. Buo0na serata.

    RispondiElimina
  6. Che bella ricetta, e che bello festeggiare l'arrivo di Gabriele, bimbo fortunato e genitori felici, tanti auguri di vero cuore!

    RispondiElimina
  7. In bocca al lupo per la tua nuova missione di mamma! I classici non deludono mai!

    RispondiElimina
  8. Uh mamma che visione! Un' amatriciana fatta a regola d'arte! Avercela qui ora! Un bacio e... Benvenuto Gabriele! (bellissimo nome!!!)

    RispondiElimina
  9. Un classico della cucina che tutte le cuoche devono imparare, brava

    RispondiElimina
  10. Ciao! Auguri per l'arrivo del tuo piccolo! Buonissima questa pasta..io l'adoro! Un bacione

    RispondiElimina
  11. Un ottimo primo piatto della tradizione italiana della cucina

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...