lunedì 25 settembre 2017

PASTA CON PEPERONI E OLIVE

PASTA CON PEPERONI E OLIVE


Latito un po' dal blog ultimamente, ma vi assicuro che ho buone ragioni di cui presto vi parlerò.
Mai come quest'anno mi sto godendo la "mezza stagione", dormire con il pannetto, girare per casa con una morbida tuta ma avere ancora in tavola i frutti dell'estate e la luce del sole che mi accompagna quasi fino ad ora di cena. Insomma una sorta di bilico tra l'estate e l'inverno che sto adorando!
Dopo le nostre ferie di metà settembre è ricominciata la routine dei turni a lavoro e così mi trovo spesso a mangiare da sola. In quei casi faccio il possibile per coccolarmi con piatti colorati, sani e gustosi ma senza mettere troppo sottosopra la cucina.
Questa pasta è nata proprio in una di queste giornate e ho deciso di racchiudere in un unico piatto un pasto completo: pasta,verdure e formaggio!

per 1 porzione

80gr pasta corta 
(io sedanini)
2 falde di peperone rosso
2 falde di peperone giallo
100gr ricotta fresca
30gr olive a rondelle
sale
pepe
olio e.v.o.

Mondate e lavate i peperoni, tagliateli a striscioline e cuoceteli per circa 20 minuti in una padella antiaderente con un po' di acqua. Quando sono morbidi spegnete e conditeli con poco sale, una macinata di pepe e un filo di olio.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo togliete i peperoni dalla padella e metteteli da parte in modo che restino caldi. Nella stessa padella sciogliete la ricotta con l'aiuto di un po' di acqua di cottura per formare una cremina. Unite poi i peperoni e le olive. Scolate la pasta e saltatela per qualche istante con il condimento prima di servirla.
  



mercoledì 20 settembre 2017

PASTA E FAGIOLI RISOTTATA CON SPECK E ROSMARINO

PASTA E FAGIOLI RISOTTATA CON SPECK E ROSMARINO


Oggi abbiamo un nuovo appuntamento con Idea Menù e una squadra ancora rinnovata! Siamo tornate in 5 e abbiamo abbandonato i colori e i sapori tipici dell'estate per gettarci nell'autunno con un menù di colore marrone. Io ho preparato il primo e ho optato per una pasta e fagioli asciutta impreziosita con speck e rosmarino. Per creare la cremosità tipica di questo piatto ho deciso di cuocere la pasta come un risotto e il risultato è stato davvero super!

per 2 persone

160gr penne (io rigate)
100gr fagioli borlotti già cotti
80gr speck
2 rametti di rosmarino
brodo vegetale qb
olio e.v.o.
sale
pepe

In un tegame largo e antiaderente scaldate mezzo cucchiaio di olio, unite lo speck e lasciate rosolare qualche istante. Unite poi la pasta e il rosmarino, coprite con il brodo caldo e iniziate la cottura. Io in tutto ho cotto circa 11-12 minuti quindi circa il tempo richiesto dalla pasta, ma con questo metodo potrebbe servire qualche minuto in più rispetto a quello indicato. A metà circa del tempo di cottura della pasta unite anche i fagioli. Lasciate cuocere a fuoco medio e se necessario unite altro brodo. Trascorso il tempo indicato per la vostra pasta assaggiate, aggiustate di sale e pepe e se necessario proseguite ancora con qualche minuto di cottura. Eliminate i rametti di rosmarino e impiattate.

Ecco il resto del menù:
da Paola l'antipasto: crostini con funghi

lunedì 18 settembre 2017

PASTICCIO DI PEPERONI

PASTICCIO DI PEPERONI


Ormai siamo alle porte dell'autunno, ma ci resta qualche giorno per continuare ad apprezzare le verdure che ci hanno accompagnato per tutta l'estate. In una giornata uggiosa come questa il colore caldo dei peperoni mette proprio il buonumore sulla nostra tavola con un gusto davvero speciale!
Questo piatto è perfetto anche se avete a cena amici vegetariani poichè combina il gusto deciso dei peperoni con la sapidità della ricotta e la cremosità della besciamella. Accostato ad un pezzo di focaccia calda è un pasto davvero delizioso!

1 peperone giallo
1 peperone rosso
100gr provola
100gr ricotta salata
besciamella
pane grattugiato
olio e.v.o.
sale
pepe

Lavate i peperoni e tagliateli a striscioline uniformi. Passateli in padella con poca acqua per una decina di minuti. Preparate la besciamella con 250ml di latte utilizzando la ricetta che preferite, una volta pronta unite la ricotta salata grattugiata e aggiustate di sale se necessario e di pepe. Ungete una pirofila da forno, fate uno strato con metà circa dei peperoni, versate metà della besciamella e metà della provola tagliata a cubetti. Continuate con i restanti peperoni, poi la besciamella e infine la provola. Ultimate con una spolverata di pane grattugiato e un filo di olio. Cuocete in forno già caldo a 190°C per 25-30 minuti. Sfornate e servite caldo.

mercoledì 6 settembre 2017

POLPO CROCCANTE SU CREMA DI PATATE

POLPO CROCCANTE SU CREMA DI PATATE


Dopo la pausa estiva ricomincia Idea Menù! Per questa uscita riprendiamo il tema dei colori che abbiamo già trattato altre volte e ci dedichiamo al viola. 
Io ho preparato l'antipasto e mi sono concentrata sul viola del polpo per ricreare il celebre abbinamento di polpo e patate ma in una chiave un po' diversa.
Ho usato i tentacoli del polpo per l'antipasto, mentre il resto è finito in un semplice sughetto rosso per condire la pasta!

per 2 persone

8 tentacoli di polpo
4 olive taggiasche
2 patate medie
latte
sale
pepe
noce moscata
olio e.v.o.

Portate ad ebollizione una pentola capiente di acqua. Quando bolle calate il polpo e abbassate il fuoco, mettete un coperchio e fate cuocere per circa 35 minuti. Trascorso il tempo controllate la cottura con una forchetta e scolatelo. Lasciatelo intiepidire. Nel frattempo lessate le patate in abbondante acqua leggermente salata. Ci vorranno circa 35 minuti. Sbucciate le patate, tagliatele a quadratoni e raccoglietele nel frullatore con un po' di latte, sale, pepe e noce moscata. Frullate il tutto per ottenere una crema liscia e se necessario unite altro latte. Aggiustate di sale e mettete da parte. Tagliate i tentacoli dal polpo. Scaldate su fuoco vivo una padella con un filo di olio e aggiungete i tentacoli. Fate tostare per qualche istante in modo da renderli croccanti e spegnete. Impiattate mettendo come base la crema di patate, disponete sopra i tentacoli croccanti e completate con due olive taggiasche.

Con questa uscita accogliamo anche Laura che entra a far parte del nostro gruppo.

Ecco il resto delle portate:

da Carla il secondo: melanzane imbottite







AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...