lunedì 5 giugno 2017

CANEDERLI AGLI ASPARAGI

CANEDERLI AGLI ASPARAGI


Chi mi conosce bene sa quanto io ami il trentino, ma ancora di più il tirolo. Le vedo un po' come le mie montagne, basta arrivare lì e sento scivolarmi addosso le tensioni e inizio a sorridere senza motivo. Siamo appena rientrati da alcuni giorni tra Osttirol e Sud Tirol che ci hanno rigenerato, abbiamo visto luoghi spettacolari e goduto di temperature miti che hanno giovato alla salute e all'umore. Tra le nostre tappe ci sono stati il lago di Braies, San Candido e Lienz e abbiamo fatto il pieno di sapori tipici della zona: speck, canederli, gulash e strudel. 




Prima di partire però, in una sorta di svuotafrigo in preparazione alla vacanza, ho preparato questi deliziosi canederli agli asparagi conditi con burro fuso. Sul blog trovate tantissime versioni di questo piatto che io adoro, è gustoso, economico e utile per riutilizzare il pane. Oggi vi propongo quindi una versione primaverile.

200gr pane raffermo
1 mazzo di asparagi
1 uovo
50gr parmigiano grattugiato
latte qb
sale
pepe

per condire
burro

Tagliate a pezzetti il pane raffermo e raccoglietelo in una terrina. Bagnate con un po' di latte, mescolate e fate riposare. Nel frattempo pulite gli asparagi, eliminate la parte fibrosa del gambo e la parte esterna con un pelapatate. Tagliate gli asparagi a pezzetti piccoli e uniteli al pane. Aggiungete anche l'uovo e il parmigiano e mescolate nuovamente. Se necessario unite altro latte. Impastate con le mani il composto di pane che deve essere morbido ma non troppo. Aggiustate di sale e pepe. Formate i canederli e poneteli su un vassoio coperto con carta forno. Riponeteli in frigo per un paio di ore. Cuocete i canederli per 10-12 minuti in acqua bollente salata. In una padella a parte fate sciogliere il burro. Quando i canederli saranno cotti passateli per qualche istante nel condimento e servite.


4 commenti:

  1. Proprio buoni, ottima l'idea degli asparagi, un bacio grande a presto!

    RispondiElimina
  2. Ho imparato a fare i canederli in Tirolo e li preparo spesso, ma con gli asparagi non li ho mai provati! Grazie della condivisione!

    RispondiElimina
  3. Sono buonissimi.. Io pensa non li ho mai fatti! Interessanti con gli asparagi..:-*** buon lunedì

    RispondiElimina
  4. Interessante non li avevo ancora visti con gli spinaci

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...