giovedì 23 marzo 2017

CUBA

CUBA 




Rieccomi qui! 
Dopo 10 giorni, 21 ore complessive di aereo, sole, mar dei caraibi, bruciature abbronzate, un ciclone tropicale, 32 ore senza dormire per il ritorno e 17 di sonno profondo appena tornata a casa.
Sommersa di panni da lavare e appuntamenti da organizzare ma con ancora negli occhi una spiaggia di un bianco abbagliante e un mare cristallino e sotto il naso il profumo dolce della crema solare mista alla salsedine.
Insomma una vacanza in una sorta di paradiso, con spiagge da sogno, un mare stupendo e albe mozzafiato.


Questo angolo di paradiso si chiama Cayo Guillermo, è uno dei cayos che contornano l'isola di cuba. Più precisamente è un cayo che fa parte dell'arcipelago di Jardines del rey sulla costa a nord est di Cuba. Proprio qui si trova una delle spiagge più belle, playa Pilar. 


Abbiamo visto per la prima volta pellicani e colibrì. 


E preso il sole sulle casette che ci fanno pensare alla polinesia francese


Ma una foodblogger che si rispetti deve anche assaggiare un po' di cucina locale...
e quindi ecco l'aragosta grigliata con riso e verdure che abbiamo assaggiato in un rancon tipico proprio sulla spiaggia.










7 commenti:

  1. Bentornata!!!! Che posto magnifico :)

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia Linda! Sono stata a Cuba per ben due volte e non mi stanca mai! E' un vero angolo di paradiso in terra :-) Grazie x queste foto e bentornata ^_*

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Linda e bentornata! Mamma mia che posto incantevole, il cielo e il mare sembrano finti. Molto belle le foto e che goduria quel piatto... dai, un pochino di (sana) invidia ci sta tutta! ^_^
    Un bacio forte, buon fine settimana.
    Vale

    RispondiElimina
  4. Che invidia, spero hai passato una bella vacanza a presto

    RispondiElimina
  5. Oh! ma che meraviglia!!!!! E anche quell'aragosta non scherza! Bentornata!!!! ;)

    RispondiElimina
  6. Ahhh che voglia di partire subito!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Linda sono stata a Cuba un bel po' di anni fa uff come passa il tempo ...stupendo tutto anche se alcuni particolari della vita locale ti colpiscono molto. Ma ricordo molto bene i piatti a base di aragoste e quelli più speziati , fantastici :). Baci Luisa

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...