venerdì 6 gennaio 2017

PAVLOVA AL CAPPUCCINO

PAVLOVA AL CAPPUCCINO


Questo è il mio regalo per la Befana...
La mia speranza è che quando passa di qua mangiandosi una bella fetta di dolce si svegli per bene e raccolga nel suo sacco tutto ciò che non è andato troppo bene lo scorso anno e se lo porti via, insieme alle feste!
Eh sì quest'anno io e il Natale non ci siamo amati troppo...
la Vigilia e il Natale sono trascorsi con il pensiero fisso del nonno in ospedale e della nonna appena operata, santo stefano con un virus e capodanno con la febbre...Insomma io ho dato!
Spero dunque che oggi sia il nuovo inizio, un capodanno in ritardo!
La testa è piena di progetti e di voglia di fare...quindi non vedo l'ora!

Oggi per chiudere il cerchio vi lascio anche l'ultima ricetta di riciclo degli albumi. 
Ormai saprete che adoro Masterchef Australia e spesso propongono questo dolce, quindi approfittando degli albumi ho deciso di realizzarlo.
Questa ricetta è un mix tra la pavlova al cappuccino di Nigella e la pavlova di Jamie Oliver.
Il risultato però è goloso e originale.

per la base
3 albumi
150gr zucchero semolato
un pizzico di sale
2 cucchiaini di caffè istantaneo ridotto in polvere

per farcire
150ml panna da montare
estratto di vaniglia
topping al cioccolato

Mettete gli albumi nella ciotola della planetaria e lasciateli riposare una mezz'oretta in modo che raggiungano la temperatura ambiente. Intanto mescolate lo zucchero semolato con il caffè istantaneo polverizzato. Preriscaldate il forno a 150°C.
Unite il pizzico di sale agli albumi e iniziate a montare aumentando gradualmente la velocità. Quando iniziano ad inspessire unite un cucchiaio alla volta lo zucchero con il caffè. Portate la velocità della planetaria al massimo e lasciatela lavorare per 5-6 minuti o fino a che la meringa non risulta bella soda e dal colore beige. Foderate una teglia con carta forno e versate il composto formando un cerchio con i bordi alti aiutandovi con una spatola. Non lisciate troppo il composto, ma lasciate le venature caratteristiche. Infornate in modalità statica per 1 ora. Spegnete il forno e fate raffreddare dentro la meringa. Sfornatela solo quando sarà completamente fredda. Montate la panna con qualche goccia di estratto di vaniglia. Disponete la base di meringa su un piatto da portata, guarnite il centro con la panna montata e completate decorando con il topping al cioccolato.


9 commenti:

  1. Non ho mai fatto questo dolce.. come è goloso!!!! baci e buon lungo w.e. :-*

    RispondiElimina
  2. Ciao Linda, è un pò che non passo da te. Spero che il nuovo anno ti porti tanta felicità e complimenti per questa fantastica torta. Buona Epifania, Sabrina

    RispondiElimina
  3. Non ho mai provato a fare la pavlova e questa variante al cioccolato mi fa venire l'acquolina :-P Buona epifania Linda <3

    RispondiElimina
  4. Adoro le meringhe e la pavlova, la tua è spettacolare!
    Spero che il nuovo anno ti porti serenità, salute in famiglia e tutte le cose belle che attendi e speri.
    Un abbraccio da Anna

    RispondiElimina
  5. Ciao! Non ho mai provato e assaggiato questa torta ma sembra molto invitante ^_*

    RispondiElimina
  6. Café con chocolate??...seguro que está muy buena.
    Un abrazo

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...