mercoledì 17 agosto 2016

SAVOIARDI

SAVOIARDI


Allora come avete trascorso il ferragosto? Siete ancora tutti in vacanza? 
Beh le nostre vacanze ormai sono troppo lontane e lo scorso fine settimana lo abbiamo passato nella casa in montagna tra cucina e soggiorno per finire di dipingere le statue che metteremo nella via dei presepi del paese a metà novembre. Tra una spatola e un pennello abbiamo trovato il tempi anche per dedicarci un po' al grande orto, quello un po' più lontano dalla casa e immerso tra campi e bosco.
Vista la povertà di acqua di questi mesi purtroppo il raccolto non è stato proprio rigoglioso ma tra una piantina e l'altra abbiamo messo insieme un cestino di pomodorini, un paio di zucchine e una melanzana. Come dolce per il pranzo del 15 ho preparato il tiramisù, quello senza uova a crudo che trovate qui sul blog. Avendo però un paio di uova freschissime che ci ha regalato la vicina e che aveva raccolto dal pollaio la mattina stessa ho optato per fare i savoiardi in casa. Ovviamente nella mia cucina da battaglia non ho attrezzi vari e professionali quindi ho optato per un procedimento veloce e ingredienti assolutamente freschissimi e facilmente reperibili. Le uniche due cose che vi serviranno sono uno sbattitore e una sac a poche, ma quella usa e getta va benissimo!
Non aspettatevi i savoiardi duri del supermercato, questi sono morbidi, un po' come quelli di pasticceria!

2 uova
60gr zucchero semolato
60gr farina 00
zucchero per spolverare

Iniziate separando tuorli e albumi. Montate con uno sbattitore gli albumi, una volta abbastanza sodi iniziate ad aggiungere lo zucchero continuando a montare. Alla fine di questa fase dovrete ottenere una meringa ben soda. Unite agli albumi montati i tuorli e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto. Unite ora anche la farina setacciata e incorporatela come in precedenza fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferite il tutto nella sac a poche e formate i vostri savoiardi facendo delle striscioline di composto su una teglia rivestita di carta forno. Cercate di formare i biscotti distanziandoli per bene tra loro. Spolverizzateli con lo zucchero e infornate in forno già caldo a 200° per 6-8 minuti (io nel forno a gas li ho tenuti 10, ma il forno elettrico è più potente!).
Sfornate e lasciateli raffreddare prima di utilizzarli per le vostre preparazioni.


9 commenti:

  1. Una meraviglia i tuoi savoiardi! Da un po' penso di farli, ora tumi vieni incontro con questa ricetta veloce ed indovinata, grazie, un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Mi salvo subito la ricetta, è una vita che voglio farli e la tua ricetta mi sembra perfetta!
    Quanti te ne sono venuti??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne sono usciti 18, ma le mie uova erano piuttosto piccole. secondo me con uova da supermercato te ne escono almeno 20!

      Elimina
    2. Grazie Linda, li farò domani come base x la torta di compleanno di mio marito :-) ti terrò aggiornata :-)

      Elimina
  3. Siete artisti e in quale paese le esponente se non sono troppo curiosa. .sarebbe bello fare foto e metterle sul blog. Ho giurato chesi mangerò i savoiardi già da piccola perchéi prendevano in giro se togli la RDO finale hai il mio cognome 😆😆😆 ciao buona giornata e buona fine settimana.

    RispondiElimina
  4. la mia vacanza è bella che finita:-( bisogna solo riprendere i ritmi giusti e magari assaporare dei savoiardi appena sfornati come i tuoi!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  5. Deliciosos para tomarlos con un chocolate caliente.
    Un abrazo

    RispondiElimina
  6. Le cose semplici sono sempre le migliori! Così come questi savoiardi che ci proponi :o)
    Complimenti e buona domenica,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...