giovedì 16 giugno 2016

VELLUTATA DI PEPERONI GIALLI

VELLUTATA DI PEPERONI GIALLI


Buongiorno e ben tornati nella mia cucina! 
La scelta della ricetta di oggi è stata quanto mai difficile...
Prima della partenza ho avuto un paio di settimane allucinanti in cui credo di non aver mangiato nulla di cotto, al massimo riscaldato al microonde. A Creta poi, in hotel, c'era il buffet e quindi ti trovavi di tutto e di più già pronto e ciò ti invogliava ad assaggiare anche cose che a casa non preparerei mai. Al ritorno stanca di mangiar pesante, con la voglia di piatti freschi e leggeri e quella sposatezza da ciclo che ti fa desiderare torte super mega pannose ma che poi ti schifano non appena pensi di mangiarle. Morale della favola: nell'ultimo mese credo di aver fatto 2-3 foto accettabili, di piatti non troppo estivi però e ora mi sono ritrovata con quasi nulla da pubblicare...
Non so se capita anche a voi di scattare foto, ritenerle stupende sul display della fotocamera e poi scaricarle su pc e trovarle discrete e infine guardarle dopo un paio di mesi e trovarle addirittura orrende, iniziare mentalmente a comporre la scena come sarebbe dovuta essere e ritrovarvi invece davanti un orrore, con la luce smorta e nessun tocca di colore che dia uno sprint al tutto, insomma un piatto che ricordate essere buonissimo, ma che lì per lì non presentereste a nessuno. 
Bene questa è la situazione attuale quindi fino al weekend quando forse riuscirò a rimettermi ai fornelli vi toccheranno foto non troppo pessime, però vi assicuro che di gusto non vi deluderanno.
Insomma mi è "venuta l'estate addosso" e io mi sono presentata in ritardo e assolutamente non pronta quindi vi chiedo un po' di pazienza intanto che cerco di carburare in questa nuova stagione e per il momento vi lascio il sole della mia vellutata!

per 2 persone

1 peperone giallo grande
1 patata media
brodo vegetale
sale
pepe
yogurt naturale (io 0,1%)

Lavate il peperone e tagliatelo a pezzetti. Sbucciate la patate e tagliate anch'essa più o meno della stessa dimensione del peperone. Mettete le verdure in un tegamino e coprite con il brodo vegetale. Cuocete fino a che le verdure saranno morbide. Spegnete il fuoco e frullate il tutto. Aggiustate di sale e pepe e se necessario sistemate la consistenza aggiungendo altro brodo vegetale. Versate la vellutata in due scodelle e completate mettendo al centro una cucchiaiata di yogurt. Per fare il sole tirate lo yogurt verso l'esterno con la punta di uno stuzzicadenti. E' ottima calda, ma io la preferisco tiepida o quasi fredda.

9 commenti:

  1. Un'ottima idea da sfruttare per quando viene il mio genero vegetariano!

    RispondiElimina
  2. Che golosissima proposta e il colore mette subito allegria <3e grazie di cuore anche x il tuo sostegno in questo momento molto delicato x me ed il blog <3<3<3 è davvero importante <3

    RispondiElimina
  3. Grazie deve essere molto buono ma i peperoni non vanno bene per me :( ciaooo e buona serata.

    RispondiElimina
  4. Ti capisco benissimo sia per le foto che per il ciclo...in questo momento mangerei bufali e rinoceronti e sebbene abbia frequentato 3 corsi di fotografia, ho vissuto e sto ancora vivendo momenti no davanti l'obiettivo, spero passino presto....però questa vellutata mi piacerebbe provarla, perciò resta ferma li che arrivo col cucchiaio :P

    RispondiElimina
  5. un sole splendido, bella l'idea di decorare cosi' una gustosissima vellutata!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  6. Preparo molto le vellutate soprattutto nella stagione fredda, ma questa deve essere deliziosa in questo periodo! Da copiare!

    RispondiElimina
  7. Non ho mai fatto una vellutata di peperoni!! che delizia.. baci e bun w.e. :-*

    RispondiElimina
  8. Molto ma molto interessante...non ci avevo mai pensato! Grazie per l'idea! Un caro abbraccio!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...