martedì 2 febbraio 2016

INTRIGONI

INTRIGONI


Buongiorno e ben tornati nella mia cucina! Il mese di febbraio da qualche anno è un continuo di dolci e avvenimenti in questa casa. Il carnevale è già iniziato, domani è il compleanno di Chiara, poi San Valentino e dopo pochi giorni il compleanno di Michele. Insomma rassegnatevi a vedere diverse golosità da queste parti nei prossimi giorni. Inizio oggi con le chiacchiere classiche.
La ricetta è della nonna di una compagna di asilo di Chiara, anche se in realtà ormai la consideriamo un po' nonna anche nostra. Sabato scorso infatti ho avuto il piacere di preparare questo dolce insieme a lei. 

500g di farina
4 uova intere
Scorza grattugiata di 1 limoni
70gr burro
125gr zucchero
1 cucchiaio di aceto(per non far assorbire l’olio durante la frittura)
1 bicchierino di sassolino
1 bustina di lievito vanigliato
strutto o olio di semi

Disponete la farina a fontana, unite il lievito e lo zucchero. Rompete al centro le uova e aggiungete il burro fuso. Iniziate a mescolare e unite poi anche l'aceto, il liquore e la scorza del limone. Formate un impasto morbido ed omogeneo. Iniziate a stendere dei pezzi di impasto, tagliate dei rettangoli e fate un'incisione nel centro. Ripiegate la pasta dentro all'incisione e disponeteli su dei vassoi di cartone leggermente infarinati. Per la frittura potete scegliere voi se utilizzare olio o strutto. Io generalmente prediligo l'olio ma in questo caso abbiamo utilizzato lo strutto. Scaldate l'olio o lo strutto e immergete pochi intrigoni alla volta fino a che sono dorati. Ricordate di girarli durante la cottura. Scolateli su carta assorbente e lasciate raffreddare prima di servirli.

Nei prossimi giorni metterò anche la versione al cacao!



8 commenti:

  1. ADORO LE BUGIE, CHIACCHIERE O COME SI CHIAMANO, LE HO APPENA FATTE PURE IO, E' L'UNICA COSA CHE MI PIACE DEL CARNEVALE!!!!TI PRENDO LA RICETTA!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. L'aceto è una novità per me!
    Che bontà tutti questi dolci fritti...
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Buoni bravissima. Buona serata

    RispondiElimina
  4. Bella ricetta! Fa venire davvero voglia di qualcosa di golosa...aspetteremo amche la versione al cacao! A presto!;)

    RispondiElimina
  5. Che mese impegnativo che ti aspetta O_o
    Mi piacciono moltissimo le ricette tramandate da generazione in generazione, hanno un sapore ancora più genuino ^_^

    RispondiElimina
  6. Ne assaggio uno per tipo...auguri ai tuoi cari!

    RispondiElimina
  7. troppo buone!grazie per la ricetta!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Ciao Linda anche per me questo mese è all'insegna di due compleanni importanti (quello di mio marito e del mio papino). Non vedo l'ora di andare dai miei per "pasticciare" con i miei bimbi e la mia mamma e preparare gli intrigoni a conclusione del Carnevale!!! La ricetta è quasi simile a questa ;)! Buona giornata Luisa

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...