martedì 22 dicembre 2015

BACI DI DAMA SALATI AL SALMONE

BACI DI DAMA SALATI AL SALMONE



Buon pomeriggio e ben tornati nella mia cucina! Oggi voglio darvi quello che sarà l'ultimo suggerimento per il menù prima delle feste. Se riesco domani vorrei proporvi uno speciale riguardante i dolci...
In questi giorni ci sono parecchie cose da ultimare prima del grande giorno. Ho finito ieri di comprare i regali, il menù è già studiato e mi rimangono un paio di cose da preparare ma che farò direttamente il 24. Stamattina finalmente sono riuscita a dedicare qualche ora alla tesi scrivendo un paio di pagine nuove.
Torniamo però a noi...la proposta di oggi è perfetta per un antipasto della Vigilia o perchè no per un buffet di San Silvestro. La realizzazione è semplice e veloce. Si posso preparare anche con qualche ora di anticipo e farcirli poco prima di servirli.

per 4 persone (circa 20 bacetti)

100gr farina di mandorle
100gr farina 0
80gr parmigiano grattugiato
80gr burro a temperatura ambiente
20-30ml vino bianco

per farcire
80gr salmone affumicato
100gr robiola


In una terrina mescolate le due farine con il parmigiano. Unite il burro e iniziate a mescolare per ottenere un impasto bricioloso. Aggiungete poi il vino e creare un impasto omogeneo e non troppo morbido. Lasciate riposare per 10 minuti coperto con pellicola. Riprendete l'impasto e formate delle palline grandi come una nocciola circa. Disponetele su una teglia coperta con carta forno e infornate a 180° per 15-20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Intanto preparate la farcia frullando nel mixer la robiola con il salmone. Se fosse necessario aggiungete un cucchiaino di latte. Aggiustate di sale e pepe. Disponete su una pallina di biscotto un pochino di farcia al salmone e coprite con un altro biscottino. 

4 commenti:

  1. Una ricetta super sfiziosa!!

    RispondiElimina
  2. che stuzzichino entusiasmante, bravissima cara!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Una proposta davvero sfiziosa :-) Complimenti cara e felice serata <3

    RispondiElimina
  4. una versione salata dei baci di dama non ci avevo pensato è una bella e buona idea

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...