mercoledì 7 ottobre 2015

SFORMATO DI PATATE, FUNGHI E ASIAGO

SFORMATO DI PATATE, FUNGHI E ASIAGO


Buongiorno! Eccoci al consueto appuntamento del mercoledì con idea menù. Oggi il tema sono i prodotti del bosco. In autunno infatti dà il meglio di sè con funghi e castagne. Per questo menù a me è toccato il secondo e ho pensato di fare qualcosa di diverso dal solito arrosto e dare un'idea anche agli amici vegetariani. Questo sformato è davvero semplice da fare e il risultato è super goloso.

per 4 persone
4 patate medie
200gr asiago
180gr funghi trifolati
sale
pepe
latte qb

Sbucciare le patate e tagliarle a fettine sottili. In una teglia da forno disporre uno strato di patate (cercando di evitare che si sovrappongano). Salare e pepare. Unire uno strato di asiago a fettine e metà dei funghi. Proseguire con un altro strato di patate, sale e pepe, asiago a fettine e i funghi restanti. Completare versando 1/4 di bicchiere di latte sullo sformato. Coprire con carta stagnola e infornare a 180° per 45/50 minuti. Togliere la stagnola e far colorare leggermente la superficie per 10 minuti circa. Sfornare e servire ben caldo.

Ecco il resto del menù:
da Tania l'antipasto: Crostini con i funghi

11 commenti:

  1. Io non sono vegetariana ma so che con questo sformato sarei nel paradiso dei mangioni!!! :Q___
    deve essere deliziosooooo
    un bacioneeee

    RispondiElimina
  2. Un'idea molto interessante, Linda. Questo tortino deve essere gustoso e profumato, una chicca! Un bacione, e avevi ragione è stata una bellissima uscita ;)

    RispondiElimina
  3. Buonoooooooooooooooooo a quest'ora mi ha fatto venire un certo appetito. ADORO gli sformati con le patate! Un saluto e grazie per le tue ricettine squisite! Silvia

    RispondiElimina
  4. Ottimo piatto facile e può rappresentare un pranzo veloce ma io metterei i funghi porcini secchi i funghi trifolati di quel tipo non mi piacciono. Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  5. Gna gnam, ne gradirei una fetta!
    A presto,
    Ale

    RispondiElimina
  6. molto ben presentato e facileda fare che la sera conta molto quando in famiglia si è in tanti

    RispondiElimina
  7. MI PIACE MOLTO , I SAPORI DELL'AUTUNNO SONO IMBATTIBILI E TU LI HAI CENTRATI IN PIENO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. Ciao Linda. Scusa il ritardo, ma alla fine son arrivata anch'io a gustarmi il tuo sformato.
    Chissà che profumo divino quando si toglie la stagnola, da perdere la testa.
    Hai avuto una bellissima idea a dare un secondo vegetariano.Brava.
    Ti auguro un buon fine settimana. A presto Manuela.

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...