sabato 30 agosto 2014

HAMBURGER DI MELANZANE E TONNO

HAMBURGER DI MELANZANE E TONNO


Buon pomeriggio! Oggi vi lascio di corsa una ricetta veloce, gustosa, ma soprattutto ricca di verdure che può trasformare il classico hamburger in qualcosa di sano e nutriente anche per i bambini.

1 melanzana
150gr tonno sott'olio
2 fette di pane bianco
7-8 olive taggiasche (facoltative)
sale (io ho usato quello rosa)
pepe (io ho usato il mix 4 pepi)

Lavare a melanzana e tagliarla a cubetti piuttosto piccoli. Metterla in una padella antiaderente già calda con un po' di acqua e lasciarle appassire con coperchio avendo cura di mescolare spesso. Rimuovere poi l'acqua in eccesso e trasferirle in una terrina. Schiacciarle leggermente con una forchetta, unire il tonno sgocciolato e il pane tritato al mixer. Se aggiungete le olive frullatele insieme al pane. E nel caso in cui i vostri bambini non amino il pesce frullate anch'esso insieme al pane in modo che non rimangano pezzi grossi. Aggiustare di sale e pepe. Foderare una teglia di carta forno e disponete sopra l'impasto a cucchiaiate, stendendolo poi con il dorso del cucchiaio a formare dei cerchi. Cospargete con un filo di olio e infornate a 200° per 15 minuti. Lasciate intiepidire, sollevateli dalla teglia e impiattate.
Io ho abbinato un contorno di pomodorini conditi con sale, olio e origano e una maionese allo yogurt (che trovate qui) spalmata sopra al pane che si intravede nella foto

venerdì 29 agosto 2014

INSALATA DI ANGURIA E FETA

INSALATA DI ANGURIA E FETA


Buongiorno! Oggi finalmente splende il sole, fa caldino e non ci sono nuvole all'orizzonte!
Sembra quasi estate!! La voglia dominante è quindi quella di piatti freschi (FINALMENTE) e prettamente estivi. La scelta questa volta è ricaduta su un'insalata particolare, che finalmente dopo diversi tentennamenti, ho deciso di provare e posso assicurarvi che è deliziosa!
Si prepara in pochi minuti, si assembla appena prima di servire e va condita con abbondante menta (io l'ho messa tagliata a striscioline dopo aver fatto la foto!)

feta
anguria
menta
olio
pepe

Tagliare a cubetti la feta e l'anguria, avendo cura di assemblarle all'ultimo momento per evitare che quest'ultima perda molta acqua. Disporle in un piatto da portata, condire con olio e pepe. Volendo unire anche il sale (io ho evitato per via della feta che è già molto saporita). Completare con della menta tagliata a striscioline sottili. 

giovedì 28 agosto 2014

ORZOTTO CAPRESE

ORZOTTO CAPRESE


Buon pomeriggio! Qui il cielo è grigio e viene voglia di piatti caldi e confortanti anche se ancora a base dei prodotti dell'estate. Anche in questo caso si tratta di pomodori freschi freschi e appena colti. 
L'idea di questo orzotto mi è venuta da un ristorante qui in zona in cui servono un risotto molto simile.

10 pomodorini
olive taggiasche
160gr orzo
1 limone non trattato
bocconcini di mozzarella
origano
sale
1l brodo vegetale

Scaldare il brodo. In una pentola tostare l'orzo e iniziare a bagnarlo con il brodo. Nel frattempo lavare e tagliare a pezzettini sottili i pomodori e le olive. Tagliare a pezzetti anche i bocconcini di mozzarella tenendone da parte 2 per piatto per guarnire alla fine. Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura unire gli altri ingredienti. A cottura ultimata unire la mozzarella tritata, l'origano e mescolare bene. Aggiustare di sale e impiattare. Completare con 2 mozzarelline e una grattugiata di scorza di limone.

mercoledì 27 agosto 2014

FIORI DI ZUCCA RIPIENI DI PATATE VIOLA, RICOTTA E TONNO

FIORI DI ZUCCA RIPIENI DI PATATE VIOLA, RICOTTA E TONNO


Buongiorno! Ieri ha nuovamente piovuto, ormai sembra davvero autunno. Visto che ormai le zucchine stanno per finire ne approfittiamo per raccogliere gli ultimi fiori che io adoro. Il modo in cui li cucino più spesso è ripieni, ma questa volta approfittando di qualche patata viola raccolta nell'orto ho deciso di cambiare la farcia.

2 patate viola
fiori di zucca
80gr tonno sott'olio
3 cucchiai di ricotta
parmigiano grattugiato
sale
pepe (io ho usato il mix quattro pepi)
olio

Lessare le patate per 30 minuti dal bollore. Spelarle e schiacciarle. Unire il tonno sgocciolato, la ricotta e parmigiano a piacere. Aggiustare di sale e pepe. Lavare i fiori di zucca e privarli del pistillo interno. Farcirli con il composto e disporli in una pirofila. Passare sopra un filo di olio e cuocere in forno per 15 minuti a 180°, passarli poi velocemente sotto il grill e servire.

martedì 26 agosto 2014

PESCHE CON CIOCCOLATO E BISCOTTI

PESCHE CON CIOCCOLATO E BISCOTTI


Buongiorno! Oggi si ricomincia la routine, lo studio attende e gli esami si avvicinano quindi è ora di rimboccarsi le maniche! Ferie FINITE....
Nell'ultimo periodo senza impegni particolari, il pomeriggio si rientrava sempre tardi, sia per passare tutto il tempo possibile in giardino sia per scampagnate varie o commissioni, motivo per cui ho una sfilza di piattina velocissimi salvacena da proporvi. Oggi però voglio iniziare in dolcezza. Se capita anche a voi di avere ospiti improvvisi o meglio un'improvvisa voglia di dolce eccovi soddisfatte, con anche un occhio alle calorie.

1 pesca noce
2 cubetti di cioccolato fondente
2 biscotti (io ho usato i Digestive ai fiocchi d'avena)
1 cucchiaino di rum

Tritare il cioccolato e i biscotti. Lavare la pesca, tagliarla a metà e eliminare il nocciolo. Disporre la frutta in un pirex. Riempire la cavità rimasta con il composto di cioccolato e biscotti. Versare sopra la pesca il liquore. Coprire con pellicola e mettere nel forno a microonde per 6 minuti a massima potenza, lasciare poi riposare 4 minuti e servire. Secondo me con una pallina di gelato è davvero un dessert completo!

Se volete usare il forno normale disponete la frutta in una teglia e infornate a 200° per 10 minuti circa.

lunedì 25 agosto 2014

ORZOTTO ALLE MELANZANE E DADOLATA DI POMODORI

ORZOTTO ALLE MELANZANE E DADOLATA DI POMODORI


Buongiorno! Oggi voglio proporvi una ricetta che ho trovato su uno dei miei ultimi acquisti libreschi, l'originale era con il riso, ma io l'ho sostituito subito con il mio adorato orzo. Inoltre l'originale prevedeva dei pomodorini confit, ma avendo un pomodoro dell'orto nel frigo ho pensato di utilizzare quello e fare dei cubetti confit!

1 melanzana
160gr orzo
1l di brodo vegetale
1 pomodoro
100gr robiola
timo
origano
sale
olio evo

Lavare e tagliare il pomodoro a cubetti regolari. Disporli su una placca rivestita di carta forno, condirli con olio, sale, origano e timo e infornare a 200° per 10-15 minuti. Lavare anche la melanzana, tagliarla a pezzetti e cuocerla in padella con un pochino di acqua fino a che risulta morbida. Lasciarla intiepidire e frullarla. In una padella tostare l'orzo con un filo di olio, sfumare poi con il brodo e cominciare la cottura. A metà cottura unire la purea di melanzane. Mantecare fuori dal fuoco con la robiola. Impiattare il riso e completare con i cubetti di pomodoro. 

domenica 24 agosto 2014

LIQUORE DI NOCCIOLI DI ALBICOCCHE

LIQUORE DI NOCCIOLI DI ALBICOCCHE


Buongiorno! Oggi voglio proporvi una ricetta a cui lavoro da un po', o meglio che aspetta da un po' che sia pronto! Come sapete per i liquori la pazienza è d'obbligo e in questo caso ho utilizzato solo alcool e noccioli di albicocche per realizzarlo. Della serie non si butta via proprio NIENTE!

40 noccioli di albicocche
1/2l alcool
300gr zucchero
400gr acqua

Rompere 10 noccioli e mantenere solo la mandorla. In un vaso pulito mettere le mandorle e gli altri noccioli interi. Coprire con 1/2l di alcool a 95° e lasciare in infusione 10 giorni, agitando di tanto in tanto. Allo scadere del tempo preparare uno sciroppo con lo zucchero e l'acqua, lasciarlo intiepidire e versarlo nel vaso. Richiudere e lasciare a riposo altri 20 giorni. Riaprire il vaso, filtrare il liquore e imbottigliarlo. 

sabato 23 agosto 2014

CROSTATA SALATA DI FINE ESTATE

CROSTATA SALATA DI FINE ESTATE


Buongiorno! Ieri abbiamo passato una stupenda giornata in montagna, abbiamo mostrato alla Chiaretta i funghi nel bosco e le fragoline non ancora del tutto mature. Ha corso parecchio nel prato inseguendo il suo pallone ed è tornata a casa stanca ma felice! La giornata è stata davvero piena e divertente, ma il freschino che si respirava lì ci ha fatto tornare a casa distrutti.
Tornando al post di oggi...voglio proporvi una torta salata che contiene tantissime verdure anche se a prima vista non si direbbe. A me capita a volte di avere tante verdure in casa, ma un pezzo per ogni tipo. In queste occasioni ci divertiamo a creare sughi per la pasta o contorni colorati, ma questa volta ho voluto cambiare, complice anche del prosciutto e una mozzarella vicini alla scadenza.

1 rotolo di pasta sfoglia
100gr prosciutto cotto
1 mozzarella
1 zucchina
1/2 melanzana
10-15 fagiolini
1 carota
olio
sale (io ho usato quello blu di Persia)

Lavare e spuntare i fagiolini. Lessarli per 25 minuti dall'ebollizione. Mondare la zucchina e la melanzana. Tagliarle a cubetti e saltarle in padella con un filo di olio. Grattugiare la carota. Srotolare la pasta sfoglia in una tortiera e bucherellare il fondo con una forchetta. Mescolare in una terrina le verdure, avendo cura di tagliare a pezzetti anche i fagiolini. Aggiustarle di sale e versarle nella tortiera. Tagliare a pezzetti anche il prosciutto e la mozzarella e distribuirle sopra la torta. Concludere con le strisce tipiche delle crostate e infornare a 180° per 25-30 minuti.

venerdì 22 agosto 2014

ORZO CON POLIPO, ZUCCHINE E POMODORI

ORZO CON POLIPO, ZUCCHINE E POMODORI (SVUOTAFRIGO RICICLOSO)


Buongiorno! Qualche giorno fa siamo tornati a casa all'ultimo minuto e nel percorso abbiamo pensato di prendere al supermercato qualcosa di pronto per evitare di accendere i fornelli visto il caldo. La scelta è ricaduta su dell'insalata di polipo, davvero gustosa alla vista, e sottolineo alla vista! Al gusto era diciamo orrenda particolare! Troppo condita, con un forte sentore di aceto, insomma non ci è gustata particolarmente. Pensa e ripensa per non buttarla abbiamo deciso di tagliare il tutto a piccoli pezzi e sciacquarla velocemente in modo da eliminare il condimento che non ci piaceva e riciclarla unendo l'orzo e qualche verdura da smaltire nel frigo. Insomma da una cosa che proprio non avremmo più mangiato nemmeno sotto tortura e che stava per finire dritta dritta nella pattumiera è uscita una cenetta gustosa e che credo ripreparerò presto (questa volta con il polipo lessato da me!)

1 zucchina
1 pomodoro
polipo lessato o insalata in polipo
160gr orzo
sale
pepe
olio

Tagliare a cubetti la zucchina e saltarla velocemente in padella con un filo di olio. Lessare il polipo. Lessare l'orzo in acqua salata. Tagliare a cubetti il pomodoro e metterlo in una terrina. Scolare l'orzo, lasciarlo intiepidire e versarlo nella terrina. Unire anche il polipo tagliato a pezzetti (il mio era circa 1/2 polipo) e le zucchine. Aggiustare di sale e pepe e completare con un filo di olio.  

giovedì 21 agosto 2014

POMODORI RIPIENI DI SALSA AL TONNO

POMODORI RIPIENI DI SALSA AL TONNO


Buongiorno! Il meteo prevede l'arrivo di un'ondata di caldo a partire da domenica. Approfittando dunque della raccolta effettuata in questi giorni dall'orto vi propongo un'idea semplice e veloce per un piatto freddo molto sfizioso. Inoltre, cosa da non trascurare, dovrete sporcare solamente un mixer per prepararli!

2 pomodori
150gr tonno sott'olio
10/12 olive taggiasche snocciolate
1 mozzarella
prezzemolo
pepe (io ho usato il mix 4 pepi)
sale

Lavare accuratamente i pomodori, tagliarli a metà e svuotarne l'interno con l'aiuto di un coltello e di un cucchiaino. Mettere nel mixer il tonno sgocciolato, il prezzemolo tritato, l'interno del pomodoro, le olive e la mozzarella a pezzetti. Frullare per bene il tutto. Aggiustare di sale e pepe. Farcire con l'aiuto di un cucchiaio i pomodori con questo composto. Disporli in un piatto da portata e servire.

mercoledì 20 agosto 2014

CRUMBLE DI VERDURE

CRUMBLE DI VERDURE


Buongiorno! Ecco un altro post dedicato alle gustose verdurine che ho raccolto lunedì nell'orto. E' una ricettina semplice, veloce da realizzare e che rende invitanti le verdure anche ai più restii. Ho scovato questa sfiziosa preparazione nel nuovo libro della Parodi che ho acquistato qualche giorno fa visto il prezzo scontatissimo e le ricette pratiche proposte all'interno, perfette per quando si ha poco tempo (o poca voglia) di cucinare ma è necessario comunque mettere in tavola qualcosa di sano, gustoso e nutriente.

2 zucchine
1 pomodoro
3 fette di pane bianco
timo
origano
sale
olio (io ho usato quello al peperoncino)

Lavare le verdure e tagliarle a fettine sottili. Disporle leggermente accavallate su una placca rivestita di carta forno. Salare e condire con un filo di olio. Cuocere a 180° per 15 minuti. Tostare velocemente il pane nel forno (circa 2 minuti) e tritarlo nel mixer con timo e origano. Distribuire il crumble sopra le verdure, aggiustare di sale e unire un filo di olio sulle briciole. Ripassare sotto il grill per qualche minuto.




martedì 19 agosto 2014

LASAGNA FAGIOLINI E SPECK

LASAGNA FAGIOLINI E SPECK


Buon pomeriggio! Eccomi di nuovo dopo qualche giorno di vacanza. Questa volta vacanze vere! Telefono spento, niente lavoro e soprattutto niente orari ferrei da rispettare. Una meraviglia insomma! Purtroppo però è durata solo tre giorni e ieri eravamo già a casa, non travolti dal ritorno alla normalità, ma quasi. Mi sono dedicata infatti alla sistemazione della cantina, aiutando la mamma a sistemare e catalogare marmellate e conserve, proprio in stile formichine! Nel pomeriggio invece con il nonno ho raccolto i frutti del nostro orticello (pomodoro, fagiolini, melanzane, zucchine e fichi) e abbiamo piantato l'insalata per l'inverno e il basilico nella piccola serra. Sono molto soddisfatta perchè finalmente dopo tanta pazienza le zucche stanno per maturare, ma d'altra parte sta per arrivare il momento di eliminare le colture estive per far posto a radicchi, cipolle e cavoli. Con un po' di pazienza mi dedicherò a sistemare le foto del viaggio per mostrarvele al più presto, nel frattempo vi lascio una delle ricettine che ho preparato prima di partire con i miei adorati fagiolini.

Sfoglie per lasagne
fagiolini
speck a fettine
100gr caciotta
1 mozzarella
1 dose di besciamella

Pulite e spuntate i fagiolini. Lessateli in abbondante acqua salata per circa 30 minuti dal bollore. Scolateli e lasciate intiepidire. Preparate la besciamella come indicato qui, e mantenetela piuttosto liquida. Tagliate a cubetti regolari la caciotta e la mozzarella e a striscioline lo speck. Tagliate a pezzetti anche i fagiolini e disponete tutti gli ingredienti vicino a voi sul piano di lavoro. A questo punto iniziate stendendo un velo di besciamella sul fondo di una teglia. Iniziate con uno strato di lasagna, copritelo con la besciamella, i fagiolini, lo speck e infine i formaggi. Continuate poi con un'altra sfoglia e così fino a riempire lo stampo. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete la lasagna per 40 minuti circa avendo l'accortezza di coprire lo stampo con la carta stagnola per i primi 15-20 minuti di cottura. Sfornate e servite subito.

giovedì 14 agosto 2014

TORTINO DI FAGIOLINI ALLA LIGURE

TORTINO DI FAGIOLINI ALLA LIGURE


Buongiorno! E' periodo di fagiolini nel nostro orto e quindi dobbiamo escogitare modi creativi per utilizzarli. Dopo i maccheroni con pesto di fagiolini che ho proposto lo scorso anno, questa volta ho voluto far fruttare la raccolta di ricette regionali che ho preso in edicola e ancora una volta ho attinto dal volume dedicato alla liguria per questo tortino. Confesso che l'ho modificato leggermente a mio gusto, ma la sostanza rimane quella!

fagiolini
patate
pecorino grattugiato
pane grattugiato
sale
mix 4 pepi
formaggio morbido a piacere

Mondare le verdure. Lessarle per 30 minuti dal bollore in acqua leggermente salata. Scolarle e lasciar intiepidire. Schiacciare le patate e passare al passaverdura i fagiolini in modo da creare una purea. Raccogliere il tutto in una terrina, unire il pecorino e il pane e mescolare per ottenere un composto morbido. Se necessario unire 1 uovo o del latte. Salare e pepare. Tagliare il formaggio a cubetti e unirlo al composto. Versare il tutto in una teglia unta e cosparsa di pane grattugiato. Cuocere a 200° per 50 minuti circa. Io nei primi 30 minuti ho coperto la teglia con della carta alluminio.

mercoledì 13 agosto 2014

ORZOTTO AI DUE POMODORI

ORZOTTO AI DUE POMODORI


Buongiorno! Eccoci con un nuovo appuntamento con Idea Menù, questa volta vogliamo proporvi qualche idea per Ferragosto. Cinque ricette facilmente trasportabili, ma perfette da gustare anche a casa, magari in terrazza.
Il nostro menù si compone così:
l'antipasto di Cinzia: Peperoni arrostiti con acciughe
il primo mio: orzotto ai due pomodori
il secondo di Tania: Spiedini di calamari alla griglia
il dolce di Carla: Torta alle pesche
la 5 portata di Elena: Bellini home made

per 4 persone
125gr riso
125gr orzo
400gr pomodorini
6 pomodori secchi
100gr feta
30gr pinoli
1 manciata di basilico
1 manciata di menta
olio evo
sale

Tostare in padella i pinoli, nel frattempo lessare riso e orzo in acqua bollente leggermente salata. Una volta pronto, scolarlo e trasferirlo in una ciotola. Aggiungete i pinoli e i pomodorini tagliati a metà. Nel mixer tritare il basilico con la menta, i pomodori secchi e un filo d'olio. Unire la salsa all'insalata di riso e orzo. Completare con la feta tagliata a cubetti. Mescolare bene e servire.

martedì 12 agosto 2014

QUADROTTI CIOCCOLATO E AMARETTI

QUADROTTI CIOCCOLATO E AMARETTI


Buongiorno! Oggi vi propongo un dolcetto velocissimo da preparare e davvero molto cioccolatoso!
La combinazione cioccolato e amaretti è davvero deliziosa e in questo caso è arricchita anche con le nocciole.

100gr amaretti
150gr cioccolato fondente
25gr burro
25gr nocciole
1 bicchierino di liquore al caffè

Tritare gli amaretti. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il burro, unire gli amaretti e le nocciole tritate e infine il liquore. Trasferire il composto in uno stampo quadrato e mettere in frigo a rassodare. Sformare, tagliare a cubetti e servire.

lunedì 11 agosto 2014

GRATIN DI GAMBERI E FETA

GRATIN DI GAMBERI E FETA


Buongiorno! Oggi voglio proporvi una ricettina dai sapori che ricordano la grecia, l'ho vista su una rivista e subito mi sono messa in testa che dovevo prepararla. L'ho adattata agli ingredienti che avevo in casa e il risultato è stato davvero delizioso.

per 2 persone

60gr feta
12 pomodorini ciliegino
100gr gamberetti
peperoncino
olio evo

In una padella cuocere i gamberi con un filo di olio, unire poi i pomodorini e infine il peperoncino. Quando i pomodorini creano un sughetto spegnere e dividere il composto in due cocottine. Tagliare la feta a cubetti e disporla sopra ai gamberi. Infornare a 180° per 15-20 minuti. Servire poi tiepido con crostini di pane.

domenica 10 agosto 2014

RACCOLTA: LE CHEESECAKE

RACCOLTA: LE CHEESECAKE


Buon pomeriggio! L'estate sembra arrivata e per me il dolce per eccellenza durante il grande caldo è la cheesecake. Cotta al forno o a freddo le versioni sono davvero moltissime. Oggi ho deciso di proporvi una raccolta di questi ottimi dolci, non vi resta che scegliere il vostro preferito!


Cheesecake allo yogurt

Cheesecake con marmellata di mirtilli

Cheesecake con ganache al cioccolato

Cheesecake con albicocche caramellate

Cheesecake alle ciliegie light

Cheesecake con marmellata di fragole

Cheesecake ai tre cioccolati

Cheesecake al cioccolato

Mini cheesecake alla ricotta con cialda di cioccolato fondente 



sabato 9 agosto 2014

DOLCETTI ALLA RICOTTA

DOLCETTI ALLA RICOTTA


Buon pomeriggio! Eccomi rientrata dalle vacanze. In realtà ho trascorso poco tempo in spiaggia perchè ho lavorato qualche giorno al Summer Jamboree a Senigallia quindi avevo del sonno arretrato da smaltire, quindi oggi ho dormicchiato un bel po'. La fiera è molto carina, ma stare dietro la bancarella è divertente quanto stancante. Non mi sono lasciata scappare però un bel banchetto di libri in super offerta e ho portato a casa un bel bottino da cui non vedo l'ora di trarre ispirazione. Per il momento vi lascio una ricettina veloce che ho preparato per utilizzare una ricotta e dello yogurt che avevo in frigo prima della partenza. 

200gr zucchero
1 uovo
1 bicchiere e 1/2 circa di latte
100gr ricotta
50gr yogurt
350gr farina 00
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito
50gr burro
100gr cioccolato tritato

Montare l'uovo con lo zucchero,unire il burro fuso, il latte, la ricotta e lo yogurt. Aggiungere poi la farina mescolata con il lievito e la vanillina continuando a mescolare con la frusta. Per ultimo unire la cioccolata tritata. Io le ho cotte con la macchinetta per i dolcetti e quindi ho leggermente unto i vani e ho vuotato un cucchiaio di impasto in ogni formina e poi lasciato cuocere per 13 minuti circa.
Se volete usare il forno disponete l'impasto in stampini da muffin e cuocete a 180° per circa 15 minuti.
Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo




giovedì 7 agosto 2014

INSALATA DI FAGIOLINI CON SGOMBRO, POMODORINI E PERLE DI MOZZARELLA

INSALATA DI FAGIOLINI CON SGOMBRO, POMODORINI E PERLE DI MOZZARELLA


Buongiorno! In diretta dalla terrazza sul mare, per l'ultimo giorno della nostra vacanza ( sigh sigh) voglio lasciarvi una gustosa insalata fredda, perfetta per essere mangiata sulla spiaggia o in terrazzo per un pasto leggero e gustoso, per l'occasione contenuto in uno dei piatti che ho comprato durante la vacanza a Djerba. 

fagiolini
pomodori ciliegino
100gr perle di mozzarella
1 scatoletta di sgombro all'olio di oliva

Lavare e spuntare i fagiolini. Lessarli in acqua salata per 20 minuti dall'ebollizione. Scolarli e lasciarli raffreddare. Tagliarli a metà e metterli in una terrina. Lavare i pomodorini e tagliarli a metà. Sgocciolare le perle di mozzarella e lo sgombro. Unire tutto ai fagiolini, mescolare e condire con olio e sale.
Servire con crostini di pane.

lunedì 4 agosto 2014

MOUSSE CAPPUCCINO

MOUSSE CAPPUCCINO


Buogniorno e buon lunedì! La maggior parte di voi ormai sarà in ferie, ma per chi ancora non ci è andato è necessaria molta dolcezza, ecco allora cosa ho pensato per voi!


150gr panna montata
250gr mascarpone
80gr caffè ristretto ( Molinari)
140gr zucchero a velo

per decorare
80gr panna
caffè
cacao

Portare a bollore il caffè ristretto con metà dello zucchero. Spegnere la fiamma e lasciar raffreddare. Sbattere il mascarpone con lo zucchero rimasto e unire lo sciroppo al caffè. Arricchire la mousse con l'aggiunta di panna montata, mescolare e distribuire nelle coppe. Semimontare la panna per la decorazione, dividerla nelle coppe e trasferire in frigo per qualche ora. Ritagliate una mascherina con della carta forno e posizionatela sulla coppa, spolverizzate poi di cacao e completate con qualche chicco di caffè.

sabato 2 agosto 2014

CRUMBLE DI PRUGNE ROSSE

CRUMBLE DI PRUGNE ROSSE


Buongiorno! Eccoci in viaggio verso il mare, tra poco dovremmo arrivare, ma vista la levataccia (alle 4) vogliamo rendere la sveglia più dolce con un bel crumble, non tradizionale, questa volta ho voluto dare gusto e colore con le prugne rosse!
Inoltre ho colto l'occasione anche per finire le ultime cose rimaste nel frigo prima della partenza, in modo da non trovare brutte sorprese al rientro! 

per 3 cocottine

6 prugne rosse
90gr zucchero
50gr burro
80gr farina 00
30gr mandorle
sale

Lavare e tagliare le prugne. Disporle sulla base delle cocottine in modo ordinato, senza lasciare buchi. In una terrina mescolare il burro a pezzettini con lo zucchero, la farina, le mandorle tagliate grossolanamente e un pizzico di sale. Creare delle briciole e disponetele sopra alla frutta. Infornate a 200° per 20 minuti circa, deve dorarsi il crumble e ammorbidirsi la frutta, in modo da creare un contrasto tra croccante/dolce e marmellatoso/aspro!

venerdì 1 agosto 2014

RISO E ORZO CON PESTO E POMODORINI

RISO E ORZO CON PESTO E POMODORINI


Buongiorno! Oggi giornatina caotica, bisogna preparare le valigie, sistemare le piantine sul terrazzo e fare tutte quelle piccole incombenze necessarie prima della partenza. Per questo voglio lasciarvi un piattino veloce, gustoso e saporito creato con le foglioline del mio basilico e pomodorini dell'orticello.

basilico
pecorino
pinoli
olio evo
sale
180gr riso + orzo
pomodorini ciliegino
brodo vegetale

Iniziare a scaldare il brodo. Tostare riso e orzo in padella con un filo di olio. Iniziare poi ad unire il brodo. Lavare il basilico e metterlo nel bicchiere del frullatore con il pecorino, i pinoli, un po' di olio e un pizzico di sale. Lavare i pomodorini e tagliarli a pezzettini piccoli. Quando mancano 2 minuti alla fine della cottura unire i pomodorini. Infine a fuoco spento mantecare con il pesto e servire.

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...