martedì 29 aprile 2014

ASPARAGI BIANCHI GRATINATI CON PROSCIUTTO CRUDO

ASPARAGI BIANCHI GRATINATI CON PROSCIUTTO CRUDO


Buongiorno! Ebbene sì ancora asparagi e credete che sia finita qui, ho ancora diverse proposte da mostrarvi!
Questa volta su suggerimento della mamma li ho gratinati con la besciamella e per dare quel tocco in più ho aggiunto dei pezzettini di prosciutto crudo.
Sono riusciti molto golosi e saporiti, la piccolina ne ha mangiati 4 e ha chiesto il bis per il giorno dopo!

asparagi bianchi
1 dose di besciamella
2 fette sottili di prosciutto crudo
1 mancita di sbrinz grattugiato 

Lavare gli asparagi, sbucciarli con un pelapatate e spuntare il fondo. Cuocerli in acqua leggermente salata per 30 minuti dal bollore. Scolarli e lasciarli raffreddare. Preparare la besciamella come indicato qui. Mettere nella besciamella parte del formaggio grattugiato (io ho usato la grattugia per la julienne) e mescolare. Tagliare a striscioline sottili il prosciutto e mescolarlo alla besciamella. Disporre gli asparagi su una pirofila da forno, ricoprirli con uno strato sottile di besciamella e completare con il restante formaggio grattugiato. Gratinare in forno per 15-20 minuti a 200° e se necessario per qualche istante in modalità grill.

lunedì 28 aprile 2014

FIORI DI ZUCCA RIPIENI DI CARNE

FIORI DI ZUCCA RIPIENI DI CARNE


Buon pomeriggio! Oggi visto il tempo grigio e uggioso voglio proporvi una ricetta dal colore del sole, si tratta di fiori di zucca, per me simbolo della bella stagione, ripieni di carne macinata leggermente speziata.

fiori di zucca
200gr carne macinata mista
1 cucchiaino raso di curry Tec-al
paprika dolce
sale
pane grattugiato
1 uovo
1 mozzarella

In una terrina mescolare la carne con le spezie e l'uovo. Unire poco pane grattugiato per ottenere la giusta consistenza. Pulire i fiori di zucca eliminando il pistillo interno, lavarli e tamponarli con un panno. Formare delle polpette ovali con al centro un paio di cubetti di mozzarella e inserirli nei fiori di zucca. Disporre i fiori farciti su una teglia oliata e infornare coperta con carta alluminio a 180° per 25 minuti. Levare la carta e far indorare per altri 10 minuti.

sabato 26 aprile 2014

RISOTTO CON ASPARAGI BIANCHI E PANCETTA

RISOTTO CON ASPARAGI BIANCHI E PANCETTA


Buongiorno e buon sabato! Avete trascorso bene la giornata di ieri? Vi state godendo il ponte?
Visto che gli asparagi sono di stagione e che adoro quelli bianchi questa sarà la prima di una serie di ricette con questo ingrediente.
Partiamo da un classico, ma gustoso risotto preparato con l'aggiunta di pancetta e robiola.

200gr riso
7 asparagi bianchi
50gr pancetta
brodo vegetale
1 robiolina
pepe

Lavare gli asparagi, eliminare qualche cm al fondo e sbucciarli con un pelapatate. Metterli in una pentola con acqua e un pizzico di sale grosso e sbollentarli per 15 minuti circa. Mettere in una padella la pancetta e farla sgrassare per qualche minuto. Tostare ora il riso e iniziare la cottura bagnando con il brodo. Unire gli asparagi tagliati a pezzetti e proseguire la cottura. Quando il riso è cotto spegnere il fuoco e mantecare con la robiola. Aggiustare di pepe e sale e servire.

giovedì 24 aprile 2014

CROSTATA CON NOCCIOLATA E COCCO

CROSTATA-SBRICIOLATA CON NOCCIOLATA E COCCO


Buongiorno! Appena trascorse le feste pasquali, eccone già un'altra alle porte. Il genere è completamente diverso, ma tra la parata dei mezzi militari e un giretto per la città un tortina è d'obbligo quindi vi propongo questa golosità. Questa torta si è composta man mano, ho iniziato con un'idea e sono finita a creare tutt'altro, ma il risultato è stato meraviglioso!

per la base
300gr farina 00
100gr zucchero
1 uovo e 1 tuorlo
100ml olio evo
1 cucchiaino di lievito per dolci

per farcire
Nocciolata Rigoni di Asiago
cocco rapè

In una terrina setacciare la farina con il lievito, unire lo zucchero e mescolare. Creare una fontana al centro e versare le uova e l'olio. Creare delle briciole con questo composto. Foderare uno stampo con carta forno e disporre l'impasto sul fondo pressandolo con un cucchiaio per ottenere uno strato uniforme. Farcire ora con la nocciolata (io ne ho usato circa un vasetto) mescolata con poco latte per creare una cremina morbida.
Infornare a 180° coperta con carta alluminio per 20 minuti, rimuovere la carta e infornare per altri 10 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare. Prima di servire cospargere la torta con il cocco.

mercoledì 23 aprile 2014

INSALATA PRIMAVERA PER IDEA MENU'

INSALATA PRIMAVERA PER IDEA MENU'


Buongiorno! Eccoci al secondo appuntamento con idea menù. Questa volta vi proponiamo un menù primaverile. In questi giorni abbiamo ceduto ai piaceri della tavola in abbondanza e quindi ora dobbiamo disintossicarci, ma con gusto.
Ecco allora le nostre portate

da Elena l'antipasto: asparagi fasciati al forno
da Tania il primo: risotto ai mirtilli
da me il secondo
da Carla il dolce: coppette di kiwi

Il mio piatto di oggi è molto semplice, ma decisamente gustoso e perfetto per le temperature primaverili che ci aspettano.

fagiolini
carote
1 scatola piccola di mais
filetti di tonno al naturale
3-4 fette di pane da toast

Sbollentare i fagiolini per 20 minuti circa dal bollore. Nel frattempo grattugiare le carote e unirle al mais scolato e lavato. Scolare i fagiolini e lasciarli intiepidire, unirli poi alle carote. Aggiungere anche i filetti di tonno, spezzettandoli leggermente. Tagliare in 4 le fette di pane e tostarlo in forno in modalità grill. Condire le verdure con un filo di olio e poco sale. 




martedì 22 aprile 2014

CREMA DI PISELLI

CREMA DI PISELLI



Buon pomeriggio! Avete passato bene Pasqua?
 Dopo i bagordi dei giorni scorsi oggi voglio proporvi una crema dai colori primaverili.
Magari un modo gustoso per disintossicarsi un po'!
La particolarità di questa crema e che invece di usare la cipolla con l'olio per il fondo ho usato una dadolata di speck.

150gr pisellini freschi
50gr speck a dadini piccoli
brodo vegetale
3 fette di pane bianco
pepe
olio
latte qb

In una pentola dal fondo spesso rosolare lo speck, unire i pisellini. Aggiungere ora il brodo fino a coprire il tutto. Portare a cottura il tutto per 20-25 minuti. Nel frattempo tagliare a cubetti il pane, disporlo in una teglia rivestita di carta forno e cuocere in modalità grill fino ad ottenere un colore dorato. Meglio girare i crostini a metà cottura. Togliere il pentolino dal fuoco e frullare il tutto. Rimettere sul fuoco, aggiustare di sale e pepe e stemperare il tutto con mezzo bicchiere di latte aggiunto poco alla volta. Quando otterrete la giusta consistenza spegnete il fuoco e dividete la crema nei piatti, finite con un filo di olio a crudo e i crostini.

Vi aspetto domani con il secondo appuntamento con idea menù!

venerdì 18 aprile 2014

CONIGLIETTI RIPIENI DI PASQUETTA

CONIGLIETTI RIPIENI DI PASQUETTA


Buongiorno! Ecco la terza proposta di antipasto/stuzzichino ispirato alla pasqua. Si tratta sempre di un coniglietto ma questa volta è stato ritagliato con uno stampino e farcito con ricotta e pomodori secchi.
A fianco ho messo un po' di insalatina di zucchine per renderlo completo. Ho realizzato diverse forme tutte ispirate alla pasqua, pulcini, campanelle e dei fiorellini.

150gr pasta di pane
pomodori secchi
100gr ricotta
3 cucchiai di parmigiano


Per la pasta di pane vi rimando qui. Dopo la lievitazione ho steso la pasta in una sfoglia di 1/2 cm circa. Ho preparato il ripieno mescolando la ricotta con il parmigiano e i pomodori secchi tritati. Io ho evitato di aggiungere sale, ma voi potete regolarvi assaggiando. Ho creato due formine uguali, ho farcito la prima, spennellato leggermente con acqua e coperto con l'altra. Ho sigillato premendo bene i lati. Ho disposto tutte le mie formine su una placca rivestita di carta forno e ho infornato a 180° per 15-20 minuti. Ho poi servito con un'insalata di zucchine crude condite con olio e sale.

mercoledì 16 aprile 2014

CONIGLIETTI DI PANE

CONIGLIETTI DI PANE 


Buon pomeriggio! La scorsa settimana vi ho proposto all'interno della rubrica Idea Menù un antipasto per il giorno di Pasqua. Oggi voglio proporvi un'altra delle ricette che avevo preparato per l'occasione, si tratta di coniglietti, o per lo meno così dovrebbero sembrare, realizzati con pasta di pane e farciti con ripieni gustosi.

150gr pasta di pane
1 fetta spessa 1cm di mortadella
50gr scamorza
1 zucchina
3-4 pomodori secchi

Preparare la pasta di pane. Io ho usato la base della pizza realizzata con pasta madre che trovate qui. Dopo la lievitazione stendere l'impasto. Ritagliare dei cerchi con una tazza. Tagliare a cubetti mortadella e scamorza. Mettere all'interno del cerchio di pasta qualche cubetto di mortadella e scamorza. Chiudere creando una forma ovale. Ritagliare con le forbici le orecchie e fare i buchini degli occhi con uno stuzzicadenti. Cuocere a 180° per 15-20 minuti. 
Lavare la zucchina e spuntarla. Tagliarla a julienne con l'apposito attrezzo. Condirle con olio e un pizzico di sale. Disporle sul piatto, mettere sopra due coniglietti e ultimare creando i fiori con dei pezzetti di pomodori secchi.

domenica 13 aprile 2014

COPPA CON CREMA DI YOGURT, PESCHE E DIGESTIVE AI FIOCCHI D'AVENA

COPPA CON CREMA DI YOGURT,  PESCHE E DIGESTIVE AI FIOCCHI D'AVENA


Buon pomeriggio! Oggi un dolcetto leggero ma molto gustoso preparato con yogurt e pesche, in questo caso ho usato quelle sciroppate, ma quando sono di stagione io preferisco usare quelle fresche!
Si prepara davvero in pochi minuti, ma ha fatto molto successo perchè non fa venire sensi di colpa in vista dell'estate.


per 2 coppe
250gr yogurt naturale senza zucchero aggiunto (sono due vasetti)
3-4 metà di pesca sciroppata
1 cucchiaio di zucchero di canna
5 biscotti McVitie's Digestive ai fiocchi d'avena

Tritare nel mixer 3 biscotti fino ad ottenere una specie di granella. Tagliare 3 delle pesche sciroppate a pezzetti e frullarle nel mixer. In una terrina mescolare lo yogurt con le pesche e lo zucchero. Preparare le coppette ponendo alla base una strato di circa 1cm di granella di biscotti, unire un paio di cucchiai di crema, fare un altro strato di biscotti, ultimare con la crema. Lasciare riposare in frigo per almeno 30 minuti. Prima di servire disporre un pezzetto di pesca e un biscotto Digestive ai fiocchi d'avena su ogni coppa.


sabato 12 aprile 2014

SPIEDINI DI PACCHERI RIPIENI DI SALSICCIA CON POMODORI CONFIT

SPIEDINI DI PACCHERI RIPIENI DI SALSICCIA CON POMODORI CONFIT

(piatto spigolo Poloplast)

Buon sabato! Oggi dopo alcune ricette dolci voglio proporvene una salata, ma un po' particolare. Ho trovato questa ricetta su Alice cucina, il numero di marzo credo, e avendo i paccheri in casa non ho resistito a provarla. Il risultato è una combinazione particolare di sapori ma davvero gustosa!


per 4 persone
32 paccheri
500gr salsiccia
500gr pomodorini ciliegino
pangrattato
zucchero
origano
olio
sale 
pepe

Lessate i paccheri. Scolateli e conditeli con poco olio. In una padella fate cuocere la salsiccia sgranata. Sciacquate e tagliate a metà i pomodorini, disponeteli con la parte tagliata verso l'alto nella placca rivestita di carta forno. Cospargeteli con pochissimo zucchero, origano, sale e pepe e un filo di olio evo. Infornate a 140°per un'ora e mezza. Fate dorare il pangrattato in una padella con un filo di olio. Farcite i paccheri con il ripieno di salsiccia e infilatene 4 su ogni spiedino. Cospargete i paccheri con il pangrattato. Infornate a 180° per 15-20 minuti. Sfornate e servite guarnendo con i pomodori confit.

venerdì 11 aprile 2014

BISCOTTI AL LIMONE E YOGURT

BISCOTTI AL LIMONE E YOGURT

(piatto in foglia di palma Ecobioshopping)

Buon pomeriggio! Non sapete quante cose si possano trovare mettendo in ordine l'archivio del blog, e quante scuse per smettere un po' di studiare...Va beh l'esame è ormai davvero alle porte, martedì a quest'ora dovrebbe essere tutto finito e iniziare così un mini periodo di riposo.
Torniamo però all'archivio, ho sistemato un po' di cartelle in cui avevo delle foto non catalogate per mancanza di tempo e mi ero dimenticata di questi biscotti leggeri ma super buoni che ho preparato con il succo di limone Polenghi, lo yogurt e l'uvetta.

1 vasetto di yogurt al limone
4 cucchiai di succo di limone Polenghi
120gr farina 00
80gr zucchero di canna
un cucchiaino di lievito
50ml olio di semi
uvetta 

In una terrina mescolare la farina con il lievito e lo zucchero. Unire lo yogurt e l'olio e mescolare bene. Unire ora il succo di limone e mescolare bene il tutto. Ammollare l'uvetta in acqua tiepida per qualche minuto, scolarle e unirle all'impasto. Disporre l'impasto a cucchiaiate non troppo grosse su una placca rivestita di carta forno. Io ho usato due cucchiaini da caffè per questa operazione. Infornare a 180° per 15-20 minuti. Lasciare raffreddare e servire.




giovedì 10 aprile 2014

CROSTATA CON GANACHE AL CIOCCOLATO

CROSTATA CON GANACHE AL CIOCCOLATO


Buon pomeriggio! Oggi finalmente vi mostro la torta ufficiale per il compleanno di mia mamma. La foto non è stupenda ma avevo una banda di affamati di torta che mi aspettava e quindi mi sono dovuta sbrigare. 
Questa torta è andata a ruba e mi hanno fatto i complimenti anche i commensali più critici, quindi non potete perdervela!
Magari è anche un ottimo modo per riutilizzare le uova di pasqua, così pensiamo avanti!

per la pasta frolla:
200gr farina 00
100gr zucchero
50gr burro
1 uovo
1 pizzico di sale

per la farcia:
200gr cioccolato fondente
250ml panna fresca
40gr zucchero
20gr burro

cacao amaro in polvere

Preparate la pasta frolla: in una ciotola disponete la farina, lo zucchero, il sale e mescolate bene. Unite il burro fuso e poi l'uovo. Mescolate bene il tutto e mettete in frigo per almeno 30 minuti. Riprendete l'impasto ammorbiditelo e stendete in modo da ricoprire una teglia da 28cm. Livellate il bordo, coprite con la carta forno inumidita e strizzata e dei fagioli secchi e cuocete in bianco. Infornate a 180° per 15 minuti. Eliminate la carta e cuocete altri 5-6 minuti. Sfornate e ponete a raffreddare. Nel frattempo tritate finemente il cioccolato, riunitelo in una ciotola resistente al calore con la panna. Scioglietelo a bagnomaria mescolando frequentemente. Unite poi il burro e continuate a mescolare. Quando la pasta è tiepida versate la ganache dentro il guscio e fate raffreddare almeno 2 ore in frigo (io l'ho tenuta tutto il pomeriggio). Sformate con attenzione, disponetela in un piatto e cospargete con cacao amaro.

mercoledì 9 aprile 2014

CROSTINI CON CREMA DI PISELLI E SPECK PER IL MENU' DI PASQUA

CROSTINI CON CREMA DI PISELLI E SPECK PER IL MENU' DI PASQUA


Buongiorno! Oggi diamo il via ad una nuova avventura. Insieme ad altre tre amiche blogger abbiamo deciso di proporre ogni due settimane un menù con un tema diverso. Visto che la Pasqua è alle porte abbiamo scelto questo come tema per il nostro primo menù.

Qui da me trovate l'antipasto: crostini con crema di piselli e speck
Da Carla il primo: Timballo di tortellini

Il prossimo appuntamento sarà il 23 aprile con il menù di primavera

per 4 persone:
8 fette di pancarrè
200gr pisellini 
1 scalogno
70gr speck affettato
40gr scamorza affumicata
 brodo vegetale
2 cucchiai di olio evo
sale e pepe

In una pentola dal fondo spesso mettere un cucchiaio di olio e far appassire lo scalogno affettato sottilmente. Unite poi i pisellini e bagnate con del brodo vegetale. Cuocete per 12 minuti. Ritagliare il pane a dischetti e mettetelo a tostare in forno in modalità grill per pochi minuti. Frullate i pisellini con un mixer fino ad ottenere una purea densa.  Quando la crema è tiepida pepate, aggiustate di sale e unite l'altro cucchiaio di olio. Spalmare la crema sui crostini. Tagliare a striscioline di 1 cm circa lo speck e a fettine sottili la scamorza. Disponete il tutto sopra i crostini e servite.


martedì 8 aprile 2014

PACCHERI RIPIENI AL FORNO

PACCHERI RIPIENI AL FORNO


Buongiorno! Oggi voglio proporvi una ricettina super golosa e abbastanza veloce da preparare che delizierà il vostro palato e porterà un profumo di basilico travolgente intorno a voi. 
Ho trovato una ricetta simile sul numero di aprile di Alice cucina e l''ho modificata con quello che avevo in casa.

500gr paccheri
500gr ricotta (io ho usato metà ricotta e metà formaggio spalmabile)
200gr parmigiano grattugiato
100gr fiordilatte (io ho usato la mozzarella normale)
1/2 l besciamella
pesto alla genovese

Cuocere i paccheri per 1 minuto in meno della cottura. Scolarli e farli raffreddare. Preparare il pesto come indicato qui. Mescolare la ricotta con il formaggio spalmabile e la mozzarella e se necessario qualche cucchiaio di latte, unire il parmigiano. In una teglia fare uno strato di besciamella e unire un velo di pesto. Riempire i paccheri con due cucchiaini del ripieno e disporli ordinatamente nella pirofila. Coprite con la besciamella rimasta e con il pesto. Informare a 180° per 20 minuti circa. Sfornate e servite.

lunedì 7 aprile 2014

PASTA CON SUGO DI MELANZANE E RICOTTA

PASTA CON SUGO DI MELANZANE E RICOTTA


Buon pomeriggio! Oggi il clima è caldo e la non ho voglia di piatti troppo elaborati, ma di qualcosa di veloce (considerando che hanno anticipato l'esame di 2 giorni e sono in panico!!) e gustoso.
Ho optato per una pasta con melanzane saltate e una cremina di ricotta fresca.

100gr pasta corta
2 fette di melanzana alta 1cm circa
2 cucchiai di ricotta vaccina fresca
1 cucchiaino di passata di pomodoro
pepe
sale
olio evo

Tagliare a dadini le melanzane, metterle in padella con pochissimo olio e un pizzico di sale. Cuocere per una decina di minuti unendo acqua di cottura se necessario. Unire ora nella padella, a fuoco spento, la ricotta e la passata di pomodoro. Creare una cremina che avvolga le melanzane unendo poca acqua di cottura. Pepare a piacere. Scolare la pasta e unirla al condimento. Servire subito.

domenica 6 aprile 2014

TORTA SALATA PROSCIUTTO E FUNGHI

TORTA SALATA AFFUMICATA PROSCIUTTO E FUNGHI


Buongiorno! Oggi voglio mostrarvi una ricettina veloce, come del resto lo sono tutte quelle che propongo negli ultimi giorni. Sono completamente presa dai miei libri e l'esame si avvicina minacciosamente e quindi la prima necessità è studiare...
Questa è una torta salata che ho preparato qualche sera fa, ha un gusto decisamente particolare, l'unico appunto è che la prossima versione cercherò di alleggerirla un po' anche perchè stiamo andando verso l'estate.

1 rotolo di pasta sfoglia
5-6 fette sottili di prosciutto di praga
200gr funghi champignon
250gr scamorza affumicata
80ml panna da cucina

Pulire i funghi con un panno umido, eliminare la parte inferiore del gambo e tagliarli a fettine. In una padella scaldare un filo di olio e uno spicchio di aglio se vi piace, unire i funghi, aggiustare di sale e cuocere a fuoco medio per 10-15 minuti. Stendete la pasta sfoglia in uno stampo della forma che più vi piace, bucherellate la base. Iniziate facendo uno strato di scamorza, coprite poi con i funghi e infine con il prosciutto a straccetti. Ultimate il tutto con qualche cucchiaiata di panna. Create delle decorazioni con la pasta sfoglia avanzata. Infornate a 180° per 20-25 minuti. Sfornate e servite tiepida.

venerdì 4 aprile 2014

HAMBURGER DI NASELLO

HAMBURGER DI NASELLO 

Buongiorno! Venerdì significa pesce e quindi hamburger di nasello!
Sono molto semplici da preparare, veloci e gustosi. Io per questa volta ho abbinato la marmellata di peperoni di cui metterò prossimamente la ricetta, ma sta benissimo anche con le patatine o con un altro contorno a scelta.

3 fette di pane
300gr nasello
latte q.b.
sale
pepe bianco
paprika dolce
pane grattugiato

Spezzettare il pane e ammollarlo in poco latte. Spezzettare anche i filetti di nasello e unirli al pane sgocciolato. Amalgamare bene il tutto, regolare di sale e pepe. Unire un cucchiaino di paprika e aggiustare la consistenza con il pane grattugiato se necessario. Creare gli hamburger con l'apposito attrezzo o con l'aiuto della carta forno. Cuocere gli hamburger in una padella antiaderente. Potete decidere se usare l'olio o no, io ne ho fatto a meno! Servire con un contorno a scelta o dentro un panino al sesamo con la salsa preferita.

giovedì 3 aprile 2014

GNOCCHI DI RICOTTA CON CREMA DI CARCIOFI

GNOCCHI DI RICOTTA CON CREMA DI CARCIOFI



Buon pomeriggio! Oggi è giovedì e quindi gnocchi, ma non quelli tradizionali, bensì di ricotta. I carciofi si trovano spesso sui banchi del mercato in questi giorni e quindi ho optato per questo condimento. Complice anche un pezzetto di stracchino appena acquistato è nata questa crema deliziosa.

per gli gnocchi:
350gr ricotta
150gr farina
1 uovo
80gr parmigiano
noce moscata
pepe bianco
sale

per la crema di carciofi:
3 carciofi
100gr stracchino
origano
pepe
sale

In una terrina impastare la ricotta scolata con l'uovo, la farina e il parmigiano. Unire poi le spezie e il sale. Continuare a impastare fino a che risulterà omogeneo. Iniziare a creare le biscioline e tagliare gli gnocchi. Sistemarli ordinatamente su un vassoio cosparso con poca farina. A questo punto potete decidere di congelarli, in questo caso mettete il vassoio in freezer per una notte e poi raccogliete gli gnocchi in un sacchetto per surgelati. Se volete utilizzarli subito teneteli da parte e gettateli poi in acqua bollente salata. 
Per preparare il condimento pulire accuratamente i carciofi rimuovendo tutte le parti dure. Bollire i carciofi in acqua acidulata per 30 minuti circa. Quando sono morbidi spegnere e lasciar raffreddare. Tagliare 2 carciofi a pezzetti e unirli allo stracchino nel bicchiere del frullatore. Unire qualche fogliolina di origano. Creare la crema frullando il tutto con l'aggiunta di poca acqua di cottura degli gnocchi. Aggiustare di sale e pepe. Tagliare il carciofo restante a spicchi e tenerlo da parte. Scolare gli gnocchi e metterli in una padella, unire la crema e il carciofo a spicchi e saltare il tutto. Decorare con qualche fogliolina di origano e servire.

mercoledì 2 aprile 2014

PASTA FREDDA CON SGOMBRO, POMODORI SECCHI E OLIVE

PASTA FREDDA CON SGOMBRO, POMODORI SECCHI E OLIVE

Buongiorno! Le temperature si fanno miti, per non dire che nelle ore principali fa già caldino e si sta benissimo fuori, gli esami incombono e il tempo per cucinare si riduce drasticamente. Ecco dunque una proposta super veloce, gustosa e non troppo pesante per un pranzo veloce, magari fuori in terrazza come facciamo noi negli ultimi giorni! Finalmente infatti abbiamo iniziato ad usare il nostro tavolo nuovo da giardino!!

200gr conchiglie
1 scatoletta di sgombro all'olio d'oliva
5-6 pomodori secchi
una manciata di olive verdi
olio evo

Cuocere la pasta come di consueto. A parte in una terrina mettere lo sgombro sgocciolato e leggermente tritato con una forchetta, i pomodori secchi tagliati a pezzettini e le olive a rondelle. Scolare la pasta, unirla al sugo e mescolare bene. Ultimare con un filo d'olio se necessario e una grattata di pepe se vi piace. Servire tiepida o fredda.

martedì 1 aprile 2014

LINGUINE CON PESTO E GAMBERI

LINGUINE CON PESTO E GAMBERI

(piatto spigolo poloplast)

Buongiorno! Oggi voglio proporvi una pasta dai sapori primaverili, primo basilico significa pesto!
Ecco dunque delle goloso linguine al pesto e gamberi.
Veloce da preparare ma un tocco di allegria nella giornata, ti risolleva il morale dopo una brutta mattinata, o almeno così è stato per me!

pesto alla genovese
200gr gamberetti
300gr linguine

Preparare il pesto come indicato qui. In una padella cuocere i gamberi per 10 minuti circa. Spegnere e lasciar intiepidire. Cuocere la pasta e scolarla tenendo da parte un bicchiere abbondante di acqua di cottura. Unire il pesto ai gamberetti, unire la pasta e mantecarla aiutandosi con l'acqua di cottura, possibilmente senza accendere il fuoco. Impiattare e servire.

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...