domenica 9 marzo 2014

GNOCCO FRITTO RIPIENO

GNOCCO FRITTO RIPIENO


Buona domenica! Oggi un piatto non proprio dietetico, ma davvero sublime. Sapete che nella mia cucina NON si frigge mai, ma ogni tanto tanto tanto tempo mi concedo 2-3 di queste delizie, di più non posso purtroppo....pena ospedale.
Per chi non ha i miei problemi di sassolini che vagano questa è davvero una coccola, al pari delle cotolette vere, delle patatine fritte, degli arancini....insomma voi mangiate, io continuo a sognare e ad accontentarmi di friggere nel forno! (almeno sono più dietetiche!!)

per 4 persone

300gr farina
100gr latte
75gr acqua frizzante
10gr olio
un cucchiaino raso di sale

per il ripieno:
prosciutto cotto
emmental a cubetti

Preparare l'impasto. In una terrina mescolare la farina con il sale, unire il latte e mescolare. Unire poi l'acqua e procedere con l'impasto. Quando avrete ottenuto una palla, anche se non bene omogenea unite l'olio. Impastate ancora il tutto fino a renderlo ben liscio. Tagliate a fette sottili in prosciutto cotto, dividete a metà ogni fetta e arrotolate un cubetto di emmental in ogni metà. Tirate la pasta con la macchinetta apposita, disponete in fila i rotolini di prosciutto a distanza di due dita circa uno dall'altro. Ripiegate la parte superiore della pasta sopra il ripieno, schiacciate delicatamente per far fuoriuscire l'aria e tagliate con la rotella dentellata, così si sigilleranno per bene. Portate a temperatura l'olio in una padella profonda. Friggete 4-5 pezzi alla volta rigirandoli su entrambi i lati. Scolate su carta assorbente e servite.
Io ho abbinato a questo piatto il Nero di Lambrusco della Cantina Ceci. Ho optato per riportare pari pari la tradizione emiliana e celebrare così l'unione di due elementi tipici della nostra gastronomia, il vino Lambrusco e il gnocco fritto.

14 commenti:

  1. Sai che mi hai dato un ideona....la pasta non la faccio io non la so fare ed impastare è faticoso per me mi è proibito e non ho gli attrezzi....però la tiro mi faccio fare l'impasto dal panettiere di fiducia, Ho giusto un amico la prossima settimana e farò questi gnocchi però con vari ripieni...a sorpresa. Grazie e buona domenica.

    RispondiElimina
  2. mamma mia... sembra una vera delizia. ho preso nota
    ti aspetto

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/dolce-e-salato/
    Mari

    RispondiElimina
  3. Che delizia!!! Anche per me poco fritto...ma ogni tanto ci vuole!!!

    RispondiElimina
  4. E' vero non è dietetico ma è troppo buono!!!!

    RispondiElimina
  5. Deliziosi...perfetti per il pranzo domenicale!

    RispondiElimina
  6. io non ho sassolini che vagano ma il fritto.... proprio mi fa male!! Anch'io friggo rarissimamente, 2 o 3 volte l'anno al massimo! Lo gnocco fritto l'ho mangiato una sola volta, a Parma mi pare, e ancora me lo sogno!! Lo adoro!! Infatti penso sempre che dovendo scegliere quale fritto mangiare allora mangerei gli gnocchi fritti e i supplì!!!! Bello, bello, bello! bacioni

    RispondiElimina
  7. ma quanto sono buoni questi gnocchi!veramente bravissima!baci

    RispondiElimina
  8. Buoni così farciti :)
    Un bacio grandissimo!

    RispondiElimina
  9. Anche io sono un po' incasinata con l'alimentazione, sia per vari problemi di intolleranze, sia perchè non mi nego niente! Dai che una volta ogni tanto un frittino ci sta bene....e io mi gusto il tuo!!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  10. mmm davvero molto molto buoni..*_*che buone delizie!!!!!!!!!!!!!!*_*

    RispondiElimina
  11. Anche al forno saranno sicuramente buonissimi, con quel ripieno gustoso! :)

    RispondiElimina
  12. molto interessante questa versioen di gnocco fritto

    RispondiElimina
  13. Tienen que estas muy ricas !! y con un sabor suave con esos ingredientes.
    Besos

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...