domenica 16 febbraio 2014

CESTINI DI POLENTA CON SPECK E FUNGHI

CESTINI DI POLENTA CON SPECK E FUNGHI


Buona domenica! Come sta procedendo il fine settimana? Noi stiamo cercando di rilassarci un po' anche se lo studio è sempre presente nelle mie giornate e il raffreddore mi perseguita!
Oggi ho pensato di proporvi una ricettina un po' particolare. Semplice da realizzare ma carina nella presentazione. I cestini sono realizzati con la polenta e farciti con speck, funghi e fonduta, ma potete cambiare l'interno a seconda dei vostri gusti o di ciò che avete in casa. Io ho deciso di utilizzare lo speck che ho portato come souvenir da Innsbruck e una fonduta di taleggio per rendere il tutto caldo e cremoso.

per 12 cestini di polenta
250gr farina per polenta
speck a cubetti
funghi trifolati
100gr taleggio
1 bicchiere di latte


Preparate la polenta come indicato nella confezione. Io solitamente aggiungo appena un po' di acqua rispetto a quella indicata per ottenerla più morbida e facile da lavorare. Riempite degli stampini da muffin ben oliati fino a metà circa con la polenta. Io ho usato quelli di silicone. Disponete sopra un quadratino di carta forno umido e spingete verso il basso con un bicchierino da liquore per ottenere il foro al centro del cestino. Procedete così con tutta la polenta e lasciate raffreddare lasciando il bicchiere all'interno. Una volta ben freddo rimuovete il bicchiere e la carta forno. Estraete con delicatezza i cestini dallo stampo per muffin e disponeteli su un piatto. Preparate la fonduta. Mettete a scaldare il latte in un pentolino. Tagliate a dadini piccoli il taleggio e uniteli al latte già caldo, abbassate la fiamma al minimo e fate sciogliere il formaggio mescolando. Versate un paio di cucchiai di fonduta dentro il cestino, aggiungete qualche cubetto di speck e alcuni funghi. Riempite così tutti i cestini e metteteli per qualche minuto in forno a scaldare. Servite subito.

17 commenti:

  1. io li vorrei esattamente così come li hai fatti tu!! Mi sembrano appetitosissimi!!! un bacione

    RispondiElimina
  2. Piatto semplice, carino... e buono! Io credevo che fossero di pasta sfoglia e invece sono di polenta. Devono essere sfiziosissimi! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Direi ottima l'idea di portare lo speck come souvenir da Innsbruck, quando arriva direttamente dalla zona di produzione ha tutto un altro sapore... E direi che tu hai saputo farne buon uso, vista la golosità della preparazione... Complimenti anche per la "messa in scena" della tua eccellente opera! Da bis e applausi!
    Bacione
    Lore

    RispondiElimina
  4. Mmmm che buoni... bel modo di usare un souvenir!! ;) un bacione

    RispondiElimina
  5. Molto carini Linda, anche io oggi ho fatto la polenta ma non l'ho servita così bene! Prendo appunti per la prossima volta, buona settimana :)

    RispondiElimina
  6. L'idea è davvero carina, complimenti! Mi piace tanto anche l'abbinamento di sapori che hai utilizzato!
    Buona serata e buona guarigione ^_*
    la zia cOnsu

    RispondiElimina
  7. Carinissimi questi cestini! Uno tira l'altro! Bacioni :)

    RispondiElimina
  8. Bellissima idea fare dei crostini!!!
    Baci:)

    RispondiElimina
  9. Che bella idea e anche la presentazione davvero carina!!!

    RispondiElimina
  10. Ma sono bellissimi...bella idea.Complimenti

    RispondiElimina
  11. che buon iquesti cestini!!!*_*...deliziosi e davvero mi stuzzicano molto..^_^......Buon Lunedì bella e Buona guarigione!!!Un baciotto...

    RispondiElimina
  12. Bellissima idea.......arrivo qui dopo essere passata da "La girandola creativa" e dopo aver dato una sbirciatina mi "fermo" fra i tuoi lettori!

    RispondiElimina
  13. Tiene una presentación muy buena!! y es una receta ideal!!! para tomar como aperitivo.
    Besos guapa

    RispondiElimina
  14. Son davvero una idea sfiziosissima!!!! smack

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...