martedì 30 luglio 2013

CROCCHETTE DI SALMONE AL PEPE VERDE

CROCCHETTE DI SALMONE AL PEPE VERDE
 
 
Buon pomeriggio! Eccomi di ritorno. Vi sono mancata almeno un pochino?
Ho talmente tante cose da raccontarvi che non so proprio da dove partire, devo parlarvi delle mie vacanze, dei bei posti che ho visitato, di uno splendido ristorante che ho scoperto proprio per caso, di alcuni giochi da fare con i bimbi quando non è possibile uscire all'aperto, di alcune nuove collaborazione e soprattutto di tante nuove ricettine.
Oggi inizio con l'ultima ricettina che avevo preparato prima di partire. E' golosa ma non troppo pesante ed è ottima anche fredda.
Voi siete già partite per le vacanze?
 
per 2 persone
 
1 fetta di salmone fresco
1 patata grossa
sale
pepe verde in salamoia Tec-al
un cucchiaio di pane grattugiato
1 uovo
 
Innanzitutto bollire la patata. Pelarla e schiacciarla in una terrina. Unire l'uovo, il pane grattugiato, un cucchiaio di pepe verde tritato e il salmone a pezzettini. Aggiustare di sale. A piacere unire un cucchiaino di curry (io ho usato quello Tec-al di cui vi ho già parlato in alcuni post precedenti).
Formare delle crocchettine rotonde con le mani e disporle su una placca coperta di carta forno. Cuocere in forno a 180° per 10 minuti, girarle e continuare la cottura per altri 10 minuti.
Servire con maionese o salsa rosa e contorno a piacere.
 

venerdì 19 luglio 2013

CROSTATA DI CREMA E ALBICOCCHE

CROSTATA DI CREMA E ALBICOCCHE
 
 
Buon pomeriggio! Eccomi a postare una ricettina prettamente estiva e molto colorata. Per un'altra settimana inoltre sarò pochissimo presente perché sto già per ripartire, ho cambiato valigia al volo e via!
Vi lascio dunque alla torta e al più presto farò un post in cui mostrarvi qualche foto!
 
Per la pasta:
300gr farina
130gr burro morbido
1 uovo e 1 tuorlo
150gr zucchero
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
 
1 dose di crema pasticcera
4-5 albicocche
1 pesca piatta
gelatina
 
Impastare in un robot da cucina tutti gli ingredienti. Formare una palla e metterla a riposare in frigo avvolta in un canovaccio per almeno 15 minuti. Più la pasta riposa più risulterà soffice una volta cotta. Preparare la crema pasticcera con le dosi qui riportate seguendo il procedimento indicato qui. Impastare ancora l’impasto in modo da renderlo malleabile e stendere una sfoglia di circa 1cm. Disporre in uno stampo da crostata la pasta tirata. Versarci sopra la crema e livellarla. Cuocere 35 minuti a 180°. Accendere poi il grill e la ventola e cuocere altri 5 minuti in modo che si asciughi bene la base. Lasciare raffreddare poi qualche minuto nel forno spento. Lasciate raffreddare completamente e ricoprite la superficie con le fettine di albicocca e al centro i pezzetti di pesca. Preparare la gelatina secondo le indicazioni della confezione e spennellare sulla frutta. Mettere in frigo per almeno mezz'ora e poi servire.
 

domenica 14 luglio 2013

COUS COUS CON FRUTTI DI MARE E VERDURE


COUS COUS CON FRUTTI DI MARE E VERDURE
 
 
Buona domenica! Eccomi a postare dalla meravigliosa Minorca. Oggi vi voglio proporre un piatto che sa di mare e di estate.
 
250gr cous cous Molino Chiavazza
100gr cozze
100gr gamberi
1 vasetto di vongole al naturale
1/2 peperone rosso
2 carote
1 pomodoro
250ml brodo vegetale
sale
pepe
 
In una padella far aprire le cozze. Nel frattempo pulire i gamberi, scolare le vongole dal liquido di conservazione, tagliare a striscioline il peperone e le carote. Tagliare a dadini il pomodoro. Sgusciare le cozze e tenerle da parte. In una padella con un filo d'olio cuocere le verdure per 10-12 minuti, unire le vongole i gamberi e le cozze. Salare e pepare. Lasciar cuocere per alcuni minuti. Nel frattempo preparare il cous cous seguendo le indicazioni sulla confezione. Io al posto dell'acqua ho usato il brodo vegetale per prepararlo.  Condire il cous cous con il sugo a base di pesce e guarnire con qualche fogliolina di basilico.

mercoledì 10 luglio 2013

PENNE CON PROSCIUTTO E FIORI DI ZUCCA


PENNE CON PROSCIUTTO E FIORI DI ZUCCA
 
 
Buongiorno! Oggi ricetta velocissima ed estiva per una cena molto gustosa e colorata.
200gr penne
5-6 fette di prosciutto cotto sottili
10 fiori di zucca
2 cucchiai formaggio cremoso a piacere (ricotta, philadelphia, robiola...)
 
 
Cuocere la pasta. Nel frattempo pulire i fiori di zucca e tagliare a striscioline il prosciutto cotto. In una padella mettere una noce di burro o un filo di olio e rosolare il prosciutto, unire poi il formaggio cremoso e se necessario  un goccino di latte. Unire anche i fiori di zucca tagliati a striscioline e unirli nella padella. Salare e pepare. Saltare la pasta nel sugo e servire.

martedì 9 luglio 2013

TIRAMISU' SENZA UOVA

TIRAMISU' SENZA UOVA
 
 
Buongiorno! Oggi vi voglio presentare una delizia. Non vi capita mai di aver voglia di tirami su anche in estate? Bè a me capita eccome e fino all'anno scorso in questi casi ricorrevo a quello confezionato al super. Per i soliti motivi, ormai avrete capito che mi faccio un sacco di pare, le uova crude proprio non mi vanno giù, quando le uso ho sempre paura di mandare qualcuno in ospedale e quindi in inverno ricorro alla pastorizzazione casalinga, ma in estate non mi fido nemmeno così. Ho dunque eliminato il problema alla radice, niente uova!
Nessuno si fidava, hanno paragonato il mio tirami su senza uova alla pasta panna e prosciutto senza panna che prepara mia nonna costringendo il povero nonno a mangiarla anche!
Ma quando lo hanno assaggiato si sono ricreduti all'istante, il dolce è sparito in pochi minuti!
 
Inoltre voglio lasciarvi con dolcezza. Oggi arrivo proprio ad annunciare la mia assenza per alcuni giorni. Eh sì anche per me è arrivato il momento delle vacanze, dopo la estenuante sessione estiva ho finito gli esami e fino a metà agosto non dovrò più pensarci. Comunque ho pensato a voi e programmerò qualche post per non abbandonarvi del tutto!
 
Ecco dunque la ricettina:
 
500gr mascarpone
200gr panna montata
savoiardi
caffè
3 cucchiai di zucchero
cioccolato fondente a scaglie
cacao amaro
Iniziate a preparare la crema montando il mascarpone con lo zucchero. Unite un goccino di latte per ammorbidire e continuate a montare. A parte montate la panna. Unitela alla crema e continuate a mescolare con una spatola dal basso verso l'alto per evitare di smontare il composto. Unite ora anche le scaglie di cioccolato e continuate a mescolare. In uno stampo mettete sul fondo i savoiardi bagnati nel caffè, continuate con uno strato di crema. Se volete potete fare un altro strato altrimenti la lasciate così. Mettete in frigo per un paio d'ore. Al momento di servire spolverizzate con il cacao amaro.

lunedì 8 luglio 2013

MARMELLATA DI CILIEGIE

MARMELLATA DI CILIEGIE
 
 
Buon lunedì! Le vacanze finalmente si avvicinano, mancano davvero pochissimi giorni e poi vi lascerò per qualche settimana di meritato riposo, ma nel frattempo vi voglio lasciare la ricetta della mia marmellata di ciliegie. Sono tra i frutti tipici dell'estate e con il loro rosso sgargiante attirano la nostra attenzione sui banchi del supermercato, quindi perché non tenerne da parte un po' per l'inverno?!
 
Ecco dunque la ricetta per ottenere una decina di vasi di marmellata:
 
3kg di ciliegie
1200gr zucchero
2 mele
1/2 bicchiere scarso di succo di limone Polenghi
 
Snocciolare le ciliegie e tagliarle a pezzi. Metterle in una terrina con lo zucchero a macerare per una notte. Versare le ciliegie in una pentola dai bordi alti con tutto il succo. Tagliare le 2 mele a pezzetti piccoli mantenendo la buccia e unitele alle ciliegie insieme al succo di limone. Mettere sul fuoco e cuocere per circa 3 ore dal momento della bollitura. Mantenere il fuoco basso e mescolare spesso. Lavare e asciugare accuratamente i vasetti e controllare che i tappi chiudano bene. Invasare la marmellata bollente e chiudere bene i vasetti. Disporli a raffreddare su un tavolo tra 2 panni. Quando sono ben freddi controllare che le capsule siano tutte abbassate e che si sia creato il sottovuoto. Conservare in un luogo pulito, fresco ed asciutto.
 

domenica 7 luglio 2013

FILETTO AL PEPE VERDE

FILETTO AL PEPE VERDE
 
 
Buona domenica! Oggi vi propongo la ricetta del filetto al pepe verde. E' un piatto che ho mangiato spesso in un bel ristorantino romantico sulle colline vicino a Reggio ma non ho mai provato a prepararlo a casa. Devo dire comunque che anche il risultato casalingo è stato davvero ottimo.
 
per 2 persone
 
4 fette di filetto di manzo
2 cucchiai di panna da cucina
una noce di burro
pepe verde in salamoia Tec-Al
un bicchierino di brandy
 
 
In una padella far sciogliere il burro. Schiacciare con il batticarne 4-5 grani di pepe verde e massaggiarci le fette di carne. Metterle nella padella e lasciarle rosolare per bene. Cuocere fino a che siano di vostro gradimento, se vi piace al sangue bastano pochi minuti. Levare i filetti dalla padella e tenerli da parte in caldo. Sfumare il sughetto rimasto in padella con il brandy, unire un cucchiaino di grani di pepe verde interi e la panna. Lasciar restringere il sughetto. Rimettere dentro i filetti e napparli con qualche cucchiaio di sugo. Servire subito.

sabato 6 luglio 2013

UNA NUOVA COLLABORAZIONE: POLENGHI

UNA NUOVA COLLABORAZIONE: POLENGHI
 
 
Buon pomeriggio! Oggi vi voglio parlare di una nuova azienda con cui ho intrapreso una collaborazione. Si tratta di Polenghi. Ho ricevuto la campionatura la scorsa settimana e ho subito iniziato ad assaggiare i prodotti perché ero molto curiosa. Il primo impatto è stato molto positivo, i prodotti sono confezionati in modo molto accattivante ad esempio il succo di limone è confezionato in bottigliette che sembrano proprio fette di limone. La gamma di prodotti è molto varia ma prima voglio parlarvi dell'azienda.
Polenghi Group è costituito da 3 unità produttive a livello europeo di cui uno in Italia specializzata nella produzione e confezionamento del succo di limone e condimenti, uno in Francia e uno in Belgio.
L'azienda, all'avanguardia nel proprio settore riesce a controllare tutta la filiera dei limoni siciliani: dai processi di spremitura con macchinari tecnologicamente molto evoluti che consentono di ottenere il succo solo dal cuore del limone e un olio essenziale puro di limone ricavato dalle bucce degli agrumi. Inoltre l'azienda si impegna nel rispetto dell'ambiente utilizzando energia solare.
Passiamo ora alla ricchissima campionatura che ho ricevuto
 
 
 
ed entriamo nel dettaglio:
 
 
8 confezioni di succo di limone
 
 
1 bottiglia di sorbetto gusto ACE
 
 
1 bottiglia di sorbetto alla mela verde
 
 
2 bottiglie di sorbetto al limone
 
 
1 confezione di preparato per torta allo yogurt e limone
 
 
1 confezione di preparato panna cotta al limone
 
 
1 confezione di preparato per crema al limone
 
 
1 confezione di preparato per torta soffice al limone
 
Mi sono già messa al lavoro e presto vi mostrerò le prime ricette preparate con questi meravigliosi prodotti.
Intanto vi invito a visitare il sito http://www.polenghigroup.it per saperne di più.

venerdì 5 luglio 2013

INSALATONE ESTIVO

INSALATONE ESTIVO
 
 
Buongiorno! Oggi sembra sia tornato il gran caldo e quindi vi propongo il mio pranzo preferito per le giornate come questa. Non è una vera e propria ricetta, ma piuttosto un suggerimento. D'estate infatti la voglia di stare ai fornelli è poca e un bel piatto fresco è quello che ci vuole.
 
per 2 persone
 
Insalata mista
1 scatoletta di tonno
1 uovo sodo
2 carote
1 pomodoro
1 fetta di prosciutto cotto tagliata a cubetti
2 fette di scamorza affumicata
 
Lavare l'insalata e spezzarla con le mani. Lavare le carote e spellarle. Tritarle con il mixer e versarle in un contenitore insieme all'insalata. Sgocciolare il tonno e unire anche questo. Pelare l'uovo, tagliarlo a pezzetti e tenerlo da parte. Tagliare anche il pomodoro, la scamorza e il prosciutto e unire il tutto all'insalata. Per ultimo mettere l'uovo così non si rompe troppo. Condire con olio, sale e aceto a piacere. Servire accompagnato da qualche fetta di pane.
 
 

mercoledì 3 luglio 2013

TORTA SALATA CON I FIORI DI ZUCCA

TORTA SALATA CON I FIORI DI ZUCCA
 
 
Buongiorno! Dopo tanto tempo vi ripropongo una torta salata. In questo caso ha un sapore decisamente primaverile-estivo e contiene alcuni dei miei ingredienti preferiti.
 
4 fiori di zucca
1 salsiccia
2 zucchine chiare medie
100gr stracchino
timo
50gr scamorza
1 rotolo di pasta sfoglia
 
Mondare le zucchine e tagliarle a cubetti regolari. In una padella abbastanza ampia mettere la salsiccia a pezzetti a sgrassare. Unire le zucchine e qualche cucchiaio di acqua e cuocere per qualche minuto. Unire alle zucchine qualche rametto di timo. Stendere in uno stampo rotondo la pasta sfoglia e bucherellare il fondo. Lasciare intiepidire le zucchine e metterle nel guscio di pasta sfoglia. In una ciotola ammorbidire lo stracchino con un pochino di latte.  Versare la crema ottenuta sopra le zucchine. Completare con la scamorza tagliata a pezzetti. Pulire i fiori di zucca, lavarli accuratamente sotto acqua corrente e asciugarli. Disporre i 4 fiori di zucca aperti sulla torta. Infornare in forno statico a 180° per 25 minuti. Lasciare intiepidire e servire.
Ed ecco l'interno
 
 

martedì 2 luglio 2013

MILKSHAKE AI FRUTTI ROSSI

MILKSHAKE AI FRUTTI ROSSI
 
 
Buon pomeriggio! Oggi visto che il caldo si è ripresentato vi propongo una merenda leggera, nutriente e rinfrescante.
 
per 2 bicchieri
100gr frutti rossi
100gr latte
2 banane
 
Versare nel bicchiere del frullatore i frutti rossi, unire il latte e le banane a fettine. Frullare il tutto finchè non diventa omogeneo. Unire un cucchiaino di zucchero e continuare a frullare.
Per una merenda completa accompagnare con biscotti.
 

lunedì 1 luglio 2013

CARAMELLE RICOTTA E SPINACI CON SALSA DI PARMIGIANO E CHIPS DI PROSCIUTTO CRUDO

CARAMELLE RICOTTA E SPINACI CON SALSA DI PARMIGIANO E CHIPS DI PROSCIUTTO CRUDO
 
 
Buon lunedì! Oggi vi propongo un condimento per le caramelle di pasta fresca con ricotta e spinaci di Tradizioni Padane. Sento questo ripieno come una tradizione di casa mia. Le vedo preparare dalla nonna fin da quando ero piccola e per noi non si può nemmeno pensare una vigilia di Natale senza i tortelli "verdi". Ho ritrovato in questa preparazione i sapori di casa mia e tutti gli ingredienti della mia terra e delle zone vicine.
 
per 4 persone
 
500gr caramelle con ricotta e spinaci Tradizioni Padane
5-6 fettine sottili di prosciutto crudo di Parma
100gr parmigiano reggiano
1/2 dose di besciamella
 
per prima cosa preparare la besciamella come indicato qui.
Prima che diventi troppo densa unire il parmigiano e qualche cucchiaio di latte e mescolare in modo da rendere tutto omogeneo. In una padellina antiaderente rosolare per 1-2 minuti il prosciutto crudo tagliato a striscioline. Cuocere le caramelle in acqua salata. Scolare e saltare con la salsa al parmigiano che avrete tenuto in caldo. Impiattare disponendo alcune chips di prosciutto su ogni piatto.
 
 
 
 
 
 
 

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...