domenica 30 giugno 2013

FINTA CARBONARA DI PEPERONI

FINTA CARBONARA DI PEPERONI
 
 
Buona domenica! Oggi vi propongo una ricetta che io trovo perfetta per utilizzare uno dei prodotti meravigliosi dell'estate, i peperoni, in una veste un po' diversa. L'ho preparata qualche giorno fa a pranzo e ha avuto un successo strepitoso.
 
Per 2 persone
 
1 peperone giallo
1 cucchiaio di panna
100gr pancetta o guanciale
sale
pepe
180gr tagliatelle
parmigiano
 
 
Bollire il peperone per 20 minuti, deve risultare morbido. Se ne avete il tempo potete anche metterlo nel forno ad abbrustolire e lasciarlo freddare dentro un sacchetto di plastica. Spellate il peperone, tagliatelo a pezzetti e mettetelo nel bicchiere del frullatore. Unite un cucchiaio di acqua di cottura, il parmigiano e un cucchiaio di panna da cucina. Frullate il tutto. Aggiustate di sale e pepe e tenete da parte. Rosolate la pancetta in una padella antiaderente senza l'aggiunta di grassi. Cuocete la pasta. Unite le tagliatelle alla pancetta e versate sopra la crema. Amalgamate bene il tutto e servite con una spolverata di pepe.

sabato 29 giugno 2013

MINI CROISSANT

MINI CROISSANT
 
 
Buongiorno! Per augurarvi un bellissimo sabato ho deciso di proporvi una colazione con i fiocchi.
Si tratta di mini croissant che potete riempire a vostro gusto. Io ho usato la mia marmellata di fragole che trovate qui.
Premettendo che ci vorrà un po' di pazienza per avere un buon risultato passiamo ora alla ricetta!
 
500gr farina manitoba
190ml acqua
150gr burro
2 uova
200gr zucchero
1 cucchiaino di sale
1 bustina di vanillina
1/4 cubetto di lievito di birra
1 bicchiere di latte
 Versare sulla spianatoia 300gr di farina e 150ml di acqua tiepida in cui si è fatto sciogliere il lievito.  Impastare fino a quando il composto risulta liscio. Mettere a lievitare per 1 notte circa. Mescolare i restanti 200gr di farina con le uova, l'acqua restante, il burro sciolto, lo zucchero, il sale e la vanillina. Unire poi i due impasti fino a che non risultano omogenei.  Lasciare lievitare un'altra oretta. Impastare di nuovo il tutto e stenderlo molto sottile sul piano di lavoro leggermente infarinato. Tagliare i triangolini e formare i cornetti. Disporli in una placca coperta di carta forno e lasciare lievitare fino a sera. Spennellare con il latte mescolato con 1 cucchiaio di zucchero. Cuocere in forno statico per 15-20 minuti a 180°.
 

venerdì 28 giugno 2013

POLPETTONE DI CARNE RIPIENO

 
POLPETTONE DI CARNE RIPIENO
 

Buon pomeriggio! Oggi vi propongo un piatto estremamente casalingo e che si può tranquillamente preparare in anticipo e conservare in freezer. Inoltre è uno dei miei piatti preferiti!


(per 2 polpettoni)

 500gr carne macinata (mista)
3 uova
100gr parmigiano
100gr pane grattugiato
Latte qb
Sale
Pepe
100gr Pancetta a cubetti
Mozzarella
4 wurstel

 Preparazione

In una terrina capiente amalgamare la carne con le uova, il pane grattugiato e il parmigiano. Aggiustare di sale e pepe. Se il composto dovesse risultare troppo duro aggiungere un po’ di latte.
Dividere il composto in 2 parti. Stendere una parte su della carta forno appiattendolo con la forchetta. Disporre poi una mozzarella a fettina, metà scatola di pancetta a cubetti e 2 wurstel tagliati in 4 parti. Arrotolare poi il polpettone su se stesso a formare un rotolo. Compattare bene.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°, in uno stampo antiaderente, per 1 ora. Girare il polpettone a metà cottura.
Procedere nello stesso modo con l’altra metà dell’impasto. Questa volta invece di cuocerlo lasciarlo arrotolato nella carta forno e infilarlo in un sacchetto da frigo. Congelare il polpettone. È possibile conservarlo in questo modo per circa 2 mesi. Al momento di cuocerlo metterlo direttamente congelato nel forno e procedere normalmente.

giovedì 27 giugno 2013

PASTA ALLA PIZZAIOLA

PASTA ALLA PIZZAIOLA
 
 
Buongiorno! Oggi torno con uno dei miei piatti da studio. E' semplice e velocissimo ma io lo adoro. In pochissimi minuti e con pochi e freschi ingredienti metto insieme un primo piatto gustosissimo.
 
Per 2 persone:
200gr pasta
4 cucchiai di passata di pomodoro
1 mozzarella
1/2 bicchiere di vino bianco
sale
pepe
 
Cuocere in acqua bollente salata la pasta. Nel frattempo scaldare il pomodoro in un pentolino con un filo di olio. Sfumare con il vino bianco. Salare e pepare. Tagliare a cubetti la mozzarella e lasciarla scolare per qualche minuto in un colino. Scolare la pasta, condire con il pomodoro e all'ultimo momento prima di servire mettere sopra i dadini di mozzarella.
 
Se vi piace potete mettere anche delle olive tagliate a rondelle. Io in questo caso non le ho messe perché non le avevo, ma danno un tocco in più a mio avviso.

mercoledì 26 giugno 2013

MUFFIN ALLE CILIEGIE

MUFFIN ALLE CILIEGIE
 
 
Buon pomeriggio! Visto che il tempo si è rinfrescato come si fa a non accendere il forno?!
Eccomi dunque a proporvi dei muffin con le ciliegie, il must di questa stagione!
 
Per 12 muffin
3 uova
150gr zucchero
150ml latte
100gr burro
250gr farina
1 pizzico di sale
mezza bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
12 ciliegie
 
Scaldate il forno a 170°.
Sbattete le uova e lo zucchero con lo sbattitore sino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungete un pizzico di sale, latte e burro fuso.
Unite ora la farina e il lievito setacciati e per ultime le ciliegie. Mescolate bene ma stavolta senza usare le fruste.
Versate due cucchiai pieni in ogni stampino. Cuocere per 25 minuti circa a 170°.
Lasciare raffreddare e sformare.

martedì 25 giugno 2013

PREMI!!

PREMI!!!
 
ecco finalmente a ritirare i premi che ho ricevuto.
 
Inizio ringraziando il blog I biscotti della zia che mi ha assegnato questo premio.
 
 
Continuo poi ringraziando il blog Cucina per gioco per questo altro premio
 
 
Ringrazio poi il blog Sweet make up and fashion per questi premi
 
 
 
 
 
 
 
 
Ringrazio inoltre il blog Le dolcezze di Lory per questo premio
 
 
Infine ringrazio il blog In cucina con Imma per questo premio
 
 
 
 

PENNE ALL'INDIANA

PENNE ALL'INDIANA
 
 
Buongiorno! Oggi vi propongo un altro primo piatto. Questa volta però non si tratta di un sapore della tradizione ma di un gusto particolare, che ricorda i profumi di spezie dell'india.
Si tratta di una pasta con un sugo reso speciale dalla presenza del curry.
 
 
per 2 persone
 
100gr gamberetti (vanno bene anche surgelati)
200gr penne
1 cucchiaio di farina
1 bicchiere di latte
1-2 cucchiaini di curry Tec-al
 
Cuocete le penne in abbondante acqua salata. Nel frattempo mettete i gamberetti in una padella con un filo di olio, rosolateli leggermente. Mescolate il curry con il latte. Mettete nella padella dei gamberi il cucchiaio di farina, spargendolo un pochino, e versate subito il latte con il curry e lasciate restringere per qualche minuto. Scolate la pasta ed unitela al sugo, mescolate bene il tutto e servite.


domenica 23 giugno 2013

CARAMELLE ZOLA E NOCI IN SALSA DI ZAFFERANO


CARAMELLE ZOLA E NOCI IN SALSA DI ZAFFERANO

 
Buona domenica! Oggi vi presento una nuova pasta fresca di Tradizioni padane. Si tratta appunto delle caramelle con zola e noci. Il ripieno a mio parere è molto gustoso, si percepiscono distintamente durante l'assaggio i pezzettini di noce, cosa che io ritengo indice di cura nella preparazione, e i sapori si amalgamano in modo sublime pur rimanendo ben distinguibili tra loro. Io ho ideato questo condimento per accompagnare questa pasta fresca in modo che abbracciasse la pasta con un gusto distinto e cremoso ma non ostacolasse il sapore unico della pasta.
 
500gr caramelle zola e noci Tradizioni padane
1 bustina di zafferano o un cucchiaino di pistilli
100ml panna da cucina
½ bicchiere di latte
 Sciogliere la bustina di zafferano nel ½ bicchiere di latte. Versare la panna in una padella e diluirla con il latte, lasciare rapprendere qualche minuto e spegnere. Cuocere in abbondante acqua salata le caramelle zola e noci. Ci metteranno 4-5 minuti. Scolarle con una schiumarola e saltarle delicatamente con il condimento.

 

venerdì 21 giugno 2013

<a href="http://www.bloglovin.com/blog/4895861/?claim=2knapb79drh">Follow my blog with Bloglovin</a>

ZUCCHINE RIPIENE DI TONNO E OLIVE

ZUCCHINE RIPIENE DI TONNO E OLIVE
 
 
Buon pomeriggio! Anche oggi vi propongo un piatto abbastanza estivo. L'unico piccolo inconveniente è che serve accendere il forno, ma se riuscite ad organizzarvi per cuocerle al mattino finchè non fa troppo caldo avrete già pronta la cena. Sono infatti buonissime anche fredde.
 
Per 2 persone
2 zucchine chiare
1 scatoletta di tonno
una manciata di olive
pane grattugiato
1 uovo
sale
pepe
timo fresco
4-5 pomodorini
 
 
 
Lavate le zucchine.  Bollitele per 5 minuti in acqua salata. Scolatele e tagliatele a metà. Svuotatele e mettete l'interno nel bicchiere del frullatore. lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Mettete anche questi nel frullatore assieme a 2 cucchiai di pane, il sale e il pepe. Frullate il tutto e tenete da parte. In una terrina mettete il tonno sgocciolato , le olive a rondelle, il composto frullato e l'uovo. Mescolate bene il tutto, unite qualche rametto di timo e mescolate ancora. Riempite con il composto ottenuto le zucchine. Disponetele in una teglia da forno con un filo di olio e mettete in forno a 180° per 25 minuti.

giovedì 20 giugno 2013

LA MIA INSALATA DI RISO

LA MIA INSALATA DI RISO
 
 
Buonasera! Visto il gran caldo di questi giorni vi propongo una ricettina fresca. E' il piatto immancabile per ogni gita fuori porta. Oggi ho pensato di mostrarvi la mia.
 
per 2 persone:
200gr riso
1fetta di prosciutto tagliata spessa o una scatola di prosciutto a cubetti
1mozzarella
olive
funghetti
1scatoletta di tonno
sale
olio evo
 
Cuocere il riso in acqua salata. Scolarlo e lasciare raffreddare in una terrina. Tagliare a pezzetti il prosciutto e la mozzarella e unirli al riso. Tagliare anche i funghetti e le olive, la quantità dipende dal vostro gusto. Scolare il tonno e unire anch'esso al riso. Mescolare il tutto. Aggiustare di sale e completare con un filo di olio.
 

mercoledì 19 giugno 2013

POLPETTE DI TONNO

POLPETTE DI TONNO


Buona sera! Oggi vi voglio proporre una ricetta veloce, ma soprattutto economica. Sono le polpette di tonno, il piatto ideale per far mangiare pesce anche ai bambini che non lo adorano o una ricetta che salva la cena in una serata in cui non si ha nulla in frigo. Servono pochissimi ingredienti. Preparate in formato un po' più piccolo possono essere anche un perfetto finger food per un aperitivo.

Per 2 persone

2 patate medie
2 scatolette di tonno
Pane grattugiato
Parmigiano grattugiato
Prezzemolo
1 uovo
Sale
Pepe

Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle in una terrina. Sgocciolare il tonno ed aggiungerlo alle patate con qualche foglia di prezzemolo tritato, l’uovo, 3 cucchiai di pane grattugiato e 2 di formaggio grattugiato. Quando si ottiene la giusta consistenza aggiustare di sale e pepe. Formare delle polpettine non troppo grosse e adagiarle su una placca rivestita con carta forno. Cuocere a 180° per 10 minuti, girarle e cuocere altri 10 minuti. Se preferite potete friggerle, ma abbiate prima l'accuratezza di rotolarle nel pane grattugiato in modo che durante la frittura formino una bella crosticina e non si sfaldino. Servire ben calde.

CONOSCIAMOCI SU SPICCHI DEL GUSTO

CONOSCIAMOCI SU SPICCHI DEL GUSTO
 
Buon pomeriggio! Ecco che è giunta alla terza edizione l'iniziativa di Spicchi del gusto pensata per conoscere nuovi amici virtuali e far conoscere a nuove persone il nostro blog. Anche questa volta ho deciso di partecipare. Vi invito a fare altrettanto perché è davvero una bella occasione.
Per le regole vi invito a visitare il blog: Spicchi del gusto
 
 
 
 

martedì 18 giugno 2013

FIORI DI ZUCCA RIPIENI

FIORI DI ZUCCA RIPIENI


Buongiorno! Eccomi dopo qualche giorno di assenza, in questo periodo tra il bel tempo che invoglia ad uscire e gli esami il tempo per il pc è davvero pochissimo anche perchè in casa fa già caldissimo. Si sa l'umidità della pianura padana non lascia scampo durante la bella stagione. Oggi vi voglio mostrare uno dei miei piatti preferiti. La ricetta è nata con una serie infinita di esperimenti per trovare la formula perfetta e per il mio gusto questa finalmente è quella giusta!

fiori di zucca
1 zucchina
1 patata
pomodori ciliegino(uno per ogni fiore)
80gr philadelphia
100gr pancetta
1 mozzarella
Parmigiano grattugiato
Sale, pepe e noce moscata
Timo fresco


Lessare patate e zucchine tagliate a cubetti. Nel frattempo pulire i fiori di zucca e lavarli sotto acqua corrente. Scolare le verdure, schiacciarle in una terrina e lasciare raffreddare. A parte tritare finemente la pancetta e unirla poi al composto. Unire poi il philadelphia, la mozzarella a pezzettini e il parmigiano, poi infine i pomodori tagliati a metà. Aggiustare di sale, unire pepe e noce moscata a piacere e un pochino di timo fresco. Mettere un filo d’olio in una teglia da forno, riempire con il composto i fiori e adagiarli nella teglia. Aggiungere un filo di olio anche sopra per evitare che si secchino in cottura. 


Cuocere in forno a 180° per 35  minuti circa.

domenica 16 giugno 2013

NUOVA COLLABORAZIONE: POLOPLAST

NUOVA COLLABORAZIONE: POLOPLAST


Buongiorno! Inizia oggi la 3 edizione di Poloblog e questa volta ne farò parte anche io.

Ma andiamo con ordine.
Poloplast è presente da quasi un ventennio nel settore dei contenitori in plastica per alimenti, Poloplast offre oggi una gamma completa di articoli per la Gelateria, la Pasticceria e il Catering. 


Prodotti sicuri, che desiderano distinguersi per il loro design ricercato, capace di esaltare la bellezza delle realizzazioni poste al loro interno.
Attraverso la selezione scrupolosa delle materie prime utilizzate e il controllo dell'intero processo produttivo, Poloplast offre al mercato prodotti monouso e riutilizzabili, resistenti e facili da utilizzare. L'impiego di tecnologie all'avanguardia garantisce inoltre l'ottenimento degli articoli da parte di clienti e partner commerciali con rapidità, economicità e flessibilità.
La cosa che però vorrei sottolineare maggiormente è che Poloplast offre tutto ciò con il plus del vero made in italy, l'intera struttura produttiva dell'azienda infatti è collocata in Italia, in provincia di Treviso.
Passiamo ora alla campionatura di prodotti che ho ricevuto gentilmente in omaggio


vediamo ora i prodotti nel dettaglio:


Piatto spigolo bianco e mini dessert monoporzione


mini dessert monoporzione con cucchiaini e forchette



vassoio stella


coppa elica


contenitore profitterol e contenitore elikone


mini dessert monoporzione


contenitore bavarese


contenitore zuccotto


bicchieri milk shake

Non mi resta dunque che darvi appuntamento a presto per tante meravigliose ricette che creerò con l'aiuto di questi prodotti e invitarvi a visitare il sito www.poloplast.it per ogni ulteriore informazione.

giovedì 13 giugno 2013

FOCACCIA RIPIENA CON PROSCIUTTO E CARCIOFINI

FOCACCIA RIPIENA CON PROSCIUTTO E CARCIOFINI


Buon pomeriggio! Oggi finalmente vi presento una nuova focaccia. Certamente accendere il forno inizia a diventare una sofferenza visto l'arrivo dei primi caldi ma per questa ne vale proprio la pena. 
Non vi nascondo che la preparazione sia piuttosto lunghina, soprattutto per via della lievitazione, ma riducendo i tempi è necessario aumentare il lievito e sinceramente quando si sente proprio il sapore mi da un fastidio terribile quindi preferisco lasciarla riposare tutto il tempo necessario. In effetti come dice la canzoncina che canta Chiara ultimamente riguardo alla trasformazione della farina in pane "là da fornaio chiudo gli occhietti, riposo al calduccio...sarò croccante e profumato" e in effetti il segreto dei migliori prodotti da forno è proprio il tempo e la pazienza di aspettare.

500gr farina
300gr patate
Rosmarino
½ cubetto di lievito
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
180gr acqua frizzante tiepida
1 cucchiaino di sale

Per farcire:
prosciutto cotto
4 sottilette
Carciofini sott’olio

Lessare le patate. Una volta cotte sbucciarle e schiacciarle in una ciotola capiente. Unire la farina, il lievito sciolto in un pochino di acqua (parte di quella indicata sopra) e iniziare al amalgamare, unire il sale e continuare ad impastare aggiungendo acqua quando necessario. La quantità che ho messo nella ricetta è indicativa, dipende dal tipo di patata e da come la cuocete (pentola a pressione o nell’acqua), il fatto che serva frizzante è perché così aiuta la lievitazione.
Lavorare energicamente l’impasto fino a che non risulta morbido ed omogeneo. Mettere l’impasto in una ciotola e lasciarlo lievitare per 2- 3 ore (io generalmente lo faccio la mattina e la lascio lievitare fino a ora di pranzo). Dividere a metà l’impasto lievitato. Ungere una teglia da forno con dell’olio e stendere l’impasto direttamente nella teglia. Farcire con il prosciutto cotto, le sottilette e i carciofini tagliati a pezzetti. Stendere l’altra metà della pasta e metterla sopra avendo cura di rincalzarla ai bordi. Con le dita praticate i buchettini tipici della focaccia e lasciate lievitare per altre 2-3 ore (fino al momento di cuocerla) in un luogo caldo. Cospargete con 3 cucchiai di olio e con gli aghi di rosmarino. Infornate per 30 minuti a 180°. Se necessario lasciate cuocere altri 5 minuti con il forno ventilato.

mercoledì 12 giugno 2013

CIAMBELLA AL CIOCCOLATO CON CREMA ZABAIONE

CIAMBELLA AL CIOCCOLATO CON CREMA ZABAIONE
CHOCOLATE CAKE WITH ZABAGLIONE


Buon pomeriggio! La ricetta di oggi è stata scelta dalla piccola di casa, le è piaciuta talmente tanto che non vede l'ora di aiutarmi a prepararla ancora.
Ho trovato la base della torta (la ciambella) sul blog di Mariangela Cocomerorosso e ho pensato di abbinarci una crema zabaione per renderla adatta come dolce di fine pasto. Mantenendo invece solo la ciambella è l'ideale per un pieno di carica a colazione.

Ingredienti per la ciambella:
200 gr di cioccolato fondente
170 gr di zucchero
30 gr di burro fuso 
1/2 bicchiere di latte
200 gr di farina
3 uova
1 bustina di vanillina,
1 bustina di lievito per dolci

ingredienti per la crema:
1 uovo e 1 tuorlo
50 gr marsala
75 gr zucchero

In  un pentolino sciogliere il cioccolato fondente con il latte.
Montare gli albumi a neve e tenerli da parte. Montare i tuorli con lo zucchero e il burro fuso fino a quando si otterrà un composto chiaro e spumoso.
Aggiungere il cioccolato sciolto e amalgamare il tutto.
Versare la farina, la vanillina e il lievito e continuare a mescolare. Incorporare gli albumi lentamente dal basso verso l'alto cercando di non smontare il composto.
Imburrare e infarinare una teglia, infornare a 180° per 35 minuti circa.
Una vola freddo spolverizzare con zucchero a velo e servire.

Per la crema:
sbattere i tuorli con lo zucchero. Montare qualche secondo l'albume (non devono essere a neve), unire il marsala e cuocere mescolando per 5 minuti a fuoco medio (non deve bollire). Lasciare raffreddare.

Servire una fetta di torta per ogni piattino e versare sopra qualche cucchiaio di crema.


for the cake:
200gr dark chocolate
170gr sugar
30gr fused butter
½ glass of milk
200gr flour
3 eggs
Vanilla extract
1 bag of yeast


In a small pot fuse the chocolate with the milk. Whip the albumens. Whip the yolks with the sugar and the butter. Add the chocolate and mix all. Add the flour, the vanilla extract and the yeast and continue to mix. Add now the albumen and mix carefully. Put all in a baking tray and put in the oven for 35 minutes at 180° C. 

for the sauce:
1 egg and 1 yolk
50 gr Marsala wine
75gr sugar

Whip the yolks with the sugar. Whip also the albumen, add the marsala wine and mix all very well. Cook for 5 minutes always mixing. Cool down.

martedì 11 giugno 2013

TOVAGLIETTE AMERICANE A PUNTO CROCE

TOVAGLIETTE AMERICANE A PUNTO CROCE

Buon pomeriggio! Oggi interrompo la pubblicazione di ricette per inaugurare una nuova sezione creativa del blog. Io e la mamma è un po' che ci pensiamo e finalmente mi sono decisa. In questa sezione vi mostrerò per la maggior parte oggetti creati da lei ma ogni tanto anche qualche mia creazione. E' proprio con una mia opera (e dico opera perchè ci ho messo quasi 4 mesi a completarle) che inauguro la sezione.



Ecco le prime due che ho realizzato (in totale sono 4). Sono ricamate a punto croce su tela aida bianca. Per il contorno abbiamo tagliato 4 strisce di stoffa con l'angolo obliquo come nelle cornici e li abbiamo cuciti, il retro è composto da un pezzo unico di stoffa che è poi stato cucito insieme alla cornice.
Per quanto riguarda gli schemi sono certa di averli presi entrambi dalla rivista Ricamare ma ho unito soggetti di numeri diversi a mio piacimento e non ricordo assolutamente di quale anno siano le riviste, si va circa dal '99 a quelli attuali quindi ritrovarli è quasi impossibile!

lunedì 10 giugno 2013

CARAMELLE SPECK E RADICCHIO CON SALSA ALLE NOCI

CARAMELLE SPECK E RADICCHIO CON SALSA ALLE NOCI


Buon pomeriggio! Ecco una nuova ricetta con la pasta fresca di Tradizioni Padane. Stavolta ho pensato di condire le caramelle con speck e radicchio (di cui vi ho parlato diffusamente qui e dove potrete trovare tutte le mie impressioni riguardo a questa splendida pasta fresca) con una salsa di noci. Premetto che non è il tradizionale pesto di noci genovese ma una mia versione veloce e golosissima.
Vorrei inoltre ringraziare i numerosissimi blog che hanno partecipato alla mia iniziativa Conosciamoci con...la mia famiglia ai fornelli e consigliarvi di visitarli perchè sono una più bello dell'altro!
Passiamo ora alla ricetta:

40 caramelle speck e radicchio Tradizioni Padane
2 cucchiai di panna da cucina
100gr noci sgusciate
2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
Latte
Sale

Nel bicchiere del mixer mettere le noci, il parmigiano e la panna. Cominciare a frullare e aggiungere il latte se necessario per rendere la salsa bella cremosa. Salare. Cuocere in abbondante acqua salata le caramelle, ci impiegano 4-5 minuti. Scolare le caramelle con un mestolo forato e saltarle delicatamente con il sugo. Servire con una spolverata di parmigiano e qualche noce tritata.


domenica 9 giugno 2013

POLLO AL CURRY

POLLO AL CURRY


Buona domenica! Oggi vi presento la prima ricetta che ho preparato con i prodotti Tec-Al. Per il primo esperimento mi sono tenuta abbastanza sul classico anche se comunque è un piatto che io non avevo mai preparato.
Il curry è una miscela, di origine indiana, di spezie pestate nel mortaio. A seconda della formulazione si può avere un curry mild ovvero mediamente piccante o sweet ovvero molto piccante. Il curry Tec-Al deriva da una miscela di spezie bilanciata con leggero gusto piccante ed intenso profumo.
Il curry è generalmente utilizzato come miscela di spezie aromatiche nelle preparazioni culinarie per apportare gusto, aroma e colore.

Contiene spezie ed erbe aromatiche in proporzione variabile: curcuma, coriandolo, senape gialla, pepe bianco, fieno greco, paprika forte, zenzero, kummel, sedano, anice stellato, cannella, chiodi di garofano, macis, noce moscata e paprika dolce.

Passiamo ora alla ricetta

Per 2 persone

4 fette di pollo o ½ petto
Farina
Latte
Olio
Sale
Curry Tec-Al
½ cipolla

Tagliare a bocconcini il pollo. Infarinarlo leggermente. In una padella rosolare la cipolla con un filo di olio e unire poi il pollo. Quando è ben rosolato da tutte le parti sfumare con 1 bicchiere di latte e cuocere 1 minuto. Unire poi 2 cucchiai di farina, 2 cucchiaini di curry, il sale e altro latte (circa 1 bicchiere e ½  ma controllate a seconda della consistenza). Abbassare il fuoco e continuare a cuocere fino a che la crema non si raddensa un pochino. Servire con contorno a piacere o con del riso bollito.

For 2 people

½ chicken breast
Flour
Milk
Oil
Sal
Curry
½ onion

Slice the chicken. Cover it of flour. In a pan frying the onion slice with a little bit of oil and add the chicken. When it is well frying at all sides simmer with a glass of milk until reduced  and cook for 1 minute. Add now 2 spoons of flour, 2 teaspoons of curry, salt and some milk ( around 1 glass and ½)
Reduce the fire and cook until the sauce is reduced. Serve with boiled rice.

venerdì 7 giugno 2013

CONOSCIAMOCI CON...LA MIA FAMIGLIA AI FORNELLI

CONOSCIAMOCI CON...LA MIA FAMIGLIA AI FORNELLI


Buon giorno! Eccomi oggi finalmente a lanciare l'iniziativa che ho menzionato qualche giorno fa. Ho partecipato a tante iniziative simili e stavolta ho pensato di ospitarla io. La trovo un occasione speciale per conoscere nuovi blog e nuove persone e anche per aumentare coloro che potranno conoscere ognuno di noi.
Questa iniziativa doveva essere un modo per festeggiare insieme a tutti coloro che mi seguono già da un po' e ai nuovi amici il raggiungimento dei 100 follower, ma sono passate alcune settimane a causa della preparazione degli esami e quindi festeggiamo i 115 follower!

Passiamo dunque ad alcune piccole regole per partecipare:

  • Diventare follower di La mia famiglia ai fornelli se non lo siete già
  • Lasciare il link alla vostra pagina nei commenti a questo post, io poi provvederò ad aggiornare man mano la lista dei partecipanti
  • Visitare almeno 2 blog che partecipano all'iniziativa, lasciare un commento e se volete diventare follower
  • Condividere sul vostro blog l'iniziativa parlandone in un post, più l'iniziativa sarà conosciuta più nuovi amici potremo conoscere!
  • Inserire questo banner nel vostro blog
Quindi....pronti?! Via!!!!!

Blog partecipanti:

Fragole e panna
Mani in pasta quanto basta
Cose dell'altro fimo
Make up forever
Dolci creazioni di Annalisa
Provare per comprare
Cucina per gioco
Le dolcezze di Lory
Meri in cucina
La giostra della vita
Pasta e non solo
Cucina con Imma
Ondina in cucina
Gomitoloni
Pepper's matter
Berenike's hobby
Casa di Mony
Dillo con un dolce
SweetMakeupAndFashion
A bit of myself
Sale zucchero e cioccolata
La cucina per principianti
Destinazione forno
Chez Monik
Le ricette della Kety
Le cucine di casa nostra
Vado...in cucina
La cucina di Anisja
Zucchero pandizucchero
Il mondo di Rina
Beauty Uno50
un'arbanella di basilico
I biscotti della zia
Con le mani in pasta di "Mais"
The fairy circle
Fili e fornelli
Il mio parfum blog
Food and beauty passion
Il bazar di Jo
la muscetta della torre.davorio
cioccolato amaro
Las Agujas de Alicia
Crema e limone
sogni e sapori in cucina
Cappelletti & peperoncino
bio-logicamente, logicamente-bio
I love shopping & makeup

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...