lunedì 11 novembre 2013

IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI: AUSTRIA

IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI: AUSTRIA


Buongiorno! Eccoci arrivati in Austria, la città da me scelta per questa tappa è Vienna, sia perchè l'ho visitata, sebbene fossi piuttosto piccola, sia perchè è la città in cui visse l'imperatrice Sissi. Eh sì, ho un debole per lei e tutto ciò che la riguarda. Non per niente il regalo di anniversario del mio omino è stata la colazione nel giardino di Sissi a Merano quest'anno. Il viaggio a Vienna era stato studiato apposta per toccare più luoghi possibili in cui lei fosse passata. Il castello imperiale è stupendo e appassionati o no merita proprio una visita. E poi c'è il castello di Biancaneve (chiamato così perchè molto simile a quello del cartone animato) e tanto altro, insomma un luogo tutto da scoprire! L'Austria oltre ad essere la patria della mia adorata imperatrice è anche terra di Sacher torte e quindi la mia scelta culinaria non poteva che cadere su questa ricetta.

SACHER TORTE


per la base
150gr burro
150gr cioccolato fondente
150gr farina
150gr zucchero
1 pizzico di sale
5 uova
1 bustina di vanillina

per farcire:
marmellata di albicocche

per la copertura:
100ml acqua
200gr cioccolato fondente
200gr zucchero a velo

Separate i tuorli dagli albumi. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria con il burro. Lasciate intiepidire, aggiungete i tuorli e mescolate bene. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale, quando inizieranno a diventare bianche unite lo zucchero e la vanillina e finite di montare. Unite gli albumi al composto con il cioccolato, poi unite la farina. Lavorate dal basso verso l'alto fino a che non risulterà omogeneo. Versate in una tortiera di 24 cm e infornate a 180° per 40 minuti circa. Lasciate raffreddare. Tagliate la torta a metà in modo da ricavare 2 dischi. Stendete la marmellata di albicocche su uno e coprite con l'altro. Portare a bollore 120gr di marmellata in un pentolino e spennellatela sulla superficie e sui bordi della torta. Lasciate asciugare per circa 1 oretta. Preparate la copertura: fondete la cioccolata. In un altro pentolino sciogliete lo zucchero nell'acqua, portate a bollore e cuocete per 2-3 minuti. Togliete il pentolino dal fuoco e unite il cioccolato. Mescolate accuratamente e rovesciatela subito sopra la torta in modo da ricoprirla uniformemente. Lasciate riposare almeno 2 ore. Completate l'operazione con la classica scritta e alcuni decori a piacere.

Ecco le vostre ricette per l'Austria:

Marillenpalatschinken di Un'arbanella di basilico
Semmelknödel e mele alla viennese di Pinkopanino


12 commenti:

  1. ciao Linda, non ho mai preparato la Sacher perchè mi è sempre sembrata molto complessa, ma forse potrei provarci, buon lunedì

    RispondiElimina
  2. Un buonissimo dolce per iniziare bene la giornata!buon lunedì simona

    RispondiElimina
  3. Bellissima l'Austria, io ho vissuto ad Innsbruck per sei mesi, ma non ho girato quanto avrei voluto...ho assaggiato la Sacher a Vienna nella pasticceria Demel, rivale dell'Hotel Sacher nell'eterna disputa sull'originalita' della propria ricetta...e....mi ha deluso tantissimo!
    Dovro' magari provare a rifarla seguendo le tue dosi per rivalutare questa famosissima torta!
    Ti rinnovo i complimenti per questa rubrica, davvero carina!
    A presto e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  4. Bellissima l'Austria! Ci sono stata ma non a Vienna!
    Una fetta di Sacher in questo momento mi farebbe sentire lì! Che buona! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  5. Adoro la torta sacher! Un bacio :)

    RispondiElimina
  6. Ja, la Sacher Torte è proprio assieme alla Tafelspitz l'emblema culinario di Vienna in particolare. Un suggerimento, invece di fare una intera cosi anche se presumo venga spazzolata presto,,,,, puoi fare con lo stessoimpasto tanti quadroni coperti da tutti i lati con il cioccolato fuso, da mangiare in un boccone e rimangono sempre belli morbidiiiiii. Ora li fanno anche a Vienna "Wuerfel".
    Ciaoooo buona settimana.

    RispondiElimina
  7. Domani sera ti raggiungo, conservami una fetta di sacher! Bacione a prestissimo

    RispondiElimina
  8. Hola Linda !!esa tara tiene que esta buenísima!! y es ideal!!! para celebrar los cumpleaños .
    Besos amiga.

    RispondiElimina
  9. anche io la preparo...con il Bimby. è una delle poche torte che riesco a guarnire perchè non ci vuole grande manualità!la adoro


    Marie Claire, Vogue, Elle parlano di Mathilde de Turckheim venite a scoprire i suoi accessori direttamente da NEw York…http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/mathilde-de-turckheim/
    grazie
    Mari

    RispondiElimina
  10. Ogni estate vado in Austria e mi sbizzarrisco in scorpacciate di Sacher, ma ora provo a seguire la tua ricetta per papparmela anche qui:-)

    RispondiElimina
  11. Eccomi Linda qui c'è il link della ricetta
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2013/11/le-palatschinken-per-il-giro-del-mondo.html
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. Eccooooomiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!
    http://pinkopanino.blogspot.it/2013/11/pranzo-veloce-in-austria.html
    Alla prossima!!

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...