giovedì 13 giugno 2013

FOCACCIA RIPIENA CON PROSCIUTTO E CARCIOFINI

FOCACCIA RIPIENA CON PROSCIUTTO E CARCIOFINI


Buon pomeriggio! Oggi finalmente vi presento una nuova focaccia. Certamente accendere il forno inizia a diventare una sofferenza visto l'arrivo dei primi caldi ma per questa ne vale proprio la pena. 
Non vi nascondo che la preparazione sia piuttosto lunghina, soprattutto per via della lievitazione, ma riducendo i tempi è necessario aumentare il lievito e sinceramente quando si sente proprio il sapore mi da un fastidio terribile quindi preferisco lasciarla riposare tutto il tempo necessario. In effetti come dice la canzoncina che canta Chiara ultimamente riguardo alla trasformazione della farina in pane "là da fornaio chiudo gli occhietti, riposo al calduccio...sarò croccante e profumato" e in effetti il segreto dei migliori prodotti da forno è proprio il tempo e la pazienza di aspettare.

500gr farina
300gr patate
Rosmarino
½ cubetto di lievito
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
180gr acqua frizzante tiepida
1 cucchiaino di sale

Per farcire:
prosciutto cotto
4 sottilette
Carciofini sott’olio

Lessare le patate. Una volta cotte sbucciarle e schiacciarle in una ciotola capiente. Unire la farina, il lievito sciolto in un pochino di acqua (parte di quella indicata sopra) e iniziare al amalgamare, unire il sale e continuare ad impastare aggiungendo acqua quando necessario. La quantità che ho messo nella ricetta è indicativa, dipende dal tipo di patata e da come la cuocete (pentola a pressione o nell’acqua), il fatto che serva frizzante è perché così aiuta la lievitazione.
Lavorare energicamente l’impasto fino a che non risulta morbido ed omogeneo. Mettere l’impasto in una ciotola e lasciarlo lievitare per 2- 3 ore (io generalmente lo faccio la mattina e la lascio lievitare fino a ora di pranzo). Dividere a metà l’impasto lievitato. Ungere una teglia da forno con dell’olio e stendere l’impasto direttamente nella teglia. Farcire con il prosciutto cotto, le sottilette e i carciofini tagliati a pezzetti. Stendere l’altra metà della pasta e metterla sopra avendo cura di rincalzarla ai bordi. Con le dita praticate i buchettini tipici della focaccia e lasciate lievitare per altre 2-3 ore (fino al momento di cuocerla) in un luogo caldo. Cospargete con 3 cucchiai di olio e con gli aghi di rosmarino. Infornate per 30 minuti a 180°. Se necessario lasciate cuocere altri 5 minuti con il forno ventilato.

11 commenti:

  1. Troppo buona! Sei bravissima! Ciao simo

    RispondiElimina
  2. A me non pesa accendere il forno anche in estate, mi organizzo e cuocio al mattino con il fresco. Anch'io preferisco usare poco lievito e lasciarla lievitare di più. Buona così farcita :)

    RispondiElimina
  3. che buona che è!!mamma mia!!!...*_*..ne vale la pena di accendere il forno!^_^

    RispondiElimina
  4. Io sono troppo appassionata di pasticceria e pane&affini per cui non mi lascio intimorire dal caldo (ti dirò che son facilitata perchè lo sopporto pure bene) e poi per una focaccia così vale di sicuro la pena. Con le patate immagino la morbidezza. Brava Linda !

    RispondiElimina
  5. Questa focaccia dev'essere proprio buona! In effetti se vuoi ottenere risultati ottimali la lievitazione dev'essere lunga. Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Per una buona focaccia sono disposta ad accendere il forno anche a ferragosto. Ne vale la pena!!!!! Complimenti.

    RispondiElimina
  7. Non è mai troppo caldo per queste preparazioni! Mi piace un sacco, con le patate nell'impasto...chissà che buona!

    RispondiElimina
  8. Per inaugurare la nostra nuova amicizia, ho pensato di farti una sorpresa..vieni a vedere se ti piace :-D
    http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2013/06/cereali-in-rosa.html

    RispondiElimina
  9. Deve essere buonissima... A me la focaccia riesce sempre un po' troppo secca, quindi è da un bel po' che non la preparo, ma la tua ricetta con le patate mi fa venire voglia di riprovarci...
    baci

    RispondiElimina
  10. ciao il tuo blog èp veramente ricco do ricetta molto gustose.. mi sono unita ai tuoi lettori!!!
    Marinuccia!!!

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...