mercoledì 6 marzo 2013

TORTA BARBIE E TANTI AUGURI CHIARA!

TORTA BARBIE E TANTI AUGURI CHIARA!
Oggi vi propongo questa torta, l'ho realizzata per il compleanno di mia sorella (ha compiuto 5 anni!!). Non vi dico la reazione delle bambine quando l'hanno vista, una addirittura era rimasta incantata e non riuscivamo più a farla spostare dal tavolo per tagliare la torta. Perdonate la foto, non è bellissima lo so, ma non è semplice fare una foto ad una torta in mezzo a 20 bambini scatenati! Inoltre è la prima che realizzo con la pasta di zucchero, ma mi ritengo soddisfatta del risultato sebbene non sia perfetta e gli occhi sognanti delle bambine e anche dei bambini ti ripagano di tutto il tempo che hai impiegato a prepararla!



Ingredienti per la base:
2 yogurt naturali
2 vasetti(da yogurt) di olio di semi
4 vasetti di zucchero
6 vasetti farina 00 (io ho usato Molino Chiavazza)
4 uova
1 vasetto di latte
1 e ½  bustina di lievito vanigliato

Per la farcitura:
4 cucchiai di zucchero
2 uova
2 cucchiai di fecola
500ml latte
1 noce di burro

Per la bagna:
acqua
zucchero
vaniglia

Per completare:
pasta di zucchero rossa
panna da montare
colorante alimentare rosso in gel


Procedimento per la base:
Versare in una terrina lo yogurt, l’olio, lo zucchero, la farina, le uova e il latte. Lavorate con lo sbattitore finché il composto non risulta ben montato. Aggiungete ora il lievito e mescolate bene. Dividete l’impasto in 2 stampi: uno di diametro più piccolo e con il buco nel centro ( tipo quelli per la bavarese ma rotondo) e una tortiera rotonda con il diametro di cui desiderate avere la torta finita. Imburrate e infarinate entrambi. Tenete presente che andrà più impasto nella tortiera più grande quindi vi consiglio di riempirli contemporaneamente e poi cuocerli separati. Infornate a 180° per 45 minuti. Lasciarla nel forno spento per 5 minuti prima di sfornarla in modo che non si sgonfi. Per controllare che la cottura sia perfetta infilare uno stuzzicadenti nel centro della torta, se risulta perfettamente asciutto la torta è pronta.
Per la farcitura:
Scaldare il latte con il burro. In un altro pentolino sbattere con una frusta la fecola, lo zucchero e l’uovo. Quando il latte è caldo, ma non deve bollire, unirlo all’altra preparazione e cuocere fino a che non si addensa. Lasciarla intiepidire.
Preparare ora la bagna per la base:
scaldare in un pentolino 150ml di acqua con 3 cucchiai di zucchero e una fialetta di aroma di vaniglia o mezza bacca.
Quando la torta è fredda sformarla e tagliare a metà quella grande e in 3 parti quella piccola ma alta. Disporre su un vassoio in cartone rotondo la base della torta e bagnarla con il preparato di acqua e zucchero a temperatura ambiente. Farcire con parte della crema e stendere bene con una spatola. Coprire con l’altra parte e bagnare ancora (stavolta poco sennò la torta rischia di non reggere la parte superiore). Mettete il tutto in frigo. Prendete l’altra torta e farcitela come prima ricordando di bagnarla. Mettete a rassodare anche questa in frigo per almeno 30 minuti. Alcuni giorni prima di completare la torta prendete una barbie, lavatela per bene con il sapone dei piatti (evitate i capelli, senno si rovina), acconciate i capelli in modo che restino alzati (io ho usato delle semplici forcine e dei fiorellini di perline). Avvolgete la barbie nella pellicola da cucina dalla pancia in giù. Prendete un pezzo di pasta di zucchero e stendetela sottile aiutandovi con lo zucchero a velo, tagliate il bustino del vestito e applicatelo alla barbie bagnando il corpo con un po’ di acqua. Completate spennellando di gelatina lucida. Mettete la barbie in piedi in un bicchiere ad asciugare per almeno una giornata, in questo modo la pasta di zucchero si indurisce. 
Riprendete le vostre 2 torte e misurate l’altezza della gonna della barbie, se necessario fate un buco nella torta più grande in corrispondenza delle gambe della barbie.  Rivestite la torta più piccola con la pasta di zucchero facendo attenzione a riaprire il buco in cui va inserita la bambola. Aiutandovi con una spatola posizionate la gonna sull’altra torta nel punto che preferite (io l’ho messa laterale per avere lo spazio per le candeline). Rimettete in frigo. Montate la panna fredda aggiungendo del colorante rosso fino ad ottenere il colore desiderato. Armatevi di sac a poche e di santa pazienza ed iniziate a coprire di ciuffetti di panna la base, io per aggiungere particolari ho fatto anche un giro di panna sopra la gonna. Lasciate in frigo fino al momento di servirla.


con questa ricetta partecipo al contest " A tutta panna" del blog Fragole e panna





4 commenti:

  1. bellissima,complimenti,la inserisco subito.In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. Wow un altra emiliana...che brava che sei, io non penso di riuscire a fare una torta così bella ;)
    Fede

    RispondiElimina
  3. Ci credo che la bimba è rimasta incantata!! =)
    Bisu

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...